Aston Martin rientra nelle competizioni di Formula 1

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
formulauno

Aston Martin rientra nelle competizioni di Formula 1 e collabora con il leader della sicurezza informatica basata sull’Intelligenza Artificiale

SentinelOne, fornitore di una piattaforma automatizzata di cybersecurity, è partner ufficiale di cybersecurity di Aston Martin Cognizant Formula One™ Team, in vista del ritorno di Aston Martin alle corse di Formula 1 previsto nel 2021.
La partnership con Aston Martin Cognizant Formula One™ Team segue quella tuttora attiva di SentinelOne con Aston Martin Lagonda. Nel 2018, la storica casa automobilistica dalle altissime performance ha selezionato la piattaforma Singularity XDR di SentinelOne per rivoluzionare il proprio approccio alla cybersecurity e proteggere ogni workload cloud, ogni dispositivo IoT ed endpoint di Aston Martin con la tecnologia AI-powered, che previene e si adatta ai cyberattacchi alla stessa velocità dell’auto sportiva.
“I parallelismi tra Aston Martin e SentinelOne sono importanti e siamo onorati di poter supportare il loro tanto atteso rientro ai vertici del campionato mondiale di Formula 1”, ha dichiarato Tomer Weingarten, CEO e socio fondatore di SentinelOne. “Entrambe le nostre aziende condividono la passione instancabile per l’innovazione e il desiderio di rivoluzionare lo status quo, attribuendo un grande significato al valore della velocità. Questi principi sono l’anima della nostra partnership e costituiscono il potenziale di Aston Martin Cognizant Formula One™ Team e di SentinelOne”.
La piattaforma Singularity XDR di SentinelOne è in costante evoluzione per proteggere proattivamente e dalle minacce più avanzate ogni impresa internazionale. Aston Martin Cognizant Formula One™ Team gestisce un’elevata quantità di dati in un’infrastruttura complessa e dinamica e, per mantenere la più alta competitività, deve salvaguardare tutte queste informazioni. In qualità di partner ufficiale di cybersecurity, SentinelOne garantisce una cybersecurity adattiva che blocca autonomamente le minacce in tempo reale. SentinelOne protegge il team, sia in pista che al di fuori dai circuiti, da ogni attacco in qualsiasi fase del ciclo di vita delle minacce.
“Sono entusiasta che SentinelOne sia uno dei nostri partner chiave mentre rientriamo al livello più alto del campionato mondiale di Formula 1, ha dichiarato Lawrence Stroll, Presidente dell’Aston Martin Cognizant Formula One™ Team. “Tomer e io abbiamo condiviso con piacere molteplici riflessioni ed è chiaro che le nostre aziende sono perfettamente in sintonia. La nostra sarà una partnership efficace, che fornirà miglioramenti di performance reali per il rendimento costante e in sicurezza del nostro team”.
Aston Martin Cognizant Formula One™ Team debutta ufficialmente a marzo 2021, con la partecipazione alla gara prevista in data 28 marzo in Bahrain. Per informazioni su SentinelOne e Aston Martin Cognizant Formula One™ Team, consultare www.sentinelone.com/lp/f1-racing/

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

ARTICOLO TRATTO DA IMOLAOGGI.IT Il giornalista cattolico e saggista Maurizio

Milano – Si terrà venerdi 17 maggio, alle ore 20:45,

Il premier incaricato Giuseppe Conte ha sciolto la riserva dinanzi

“L’avvicinarsi della data del referendum sul taglio dei parlamentari ripropone

Per effetto del clima anomalo quest’anno è andato perso un

Nel Mezzogiorno la percentuale di famiglie senza computer supera il

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.