CCNL Alimentare, rinnovo sottoscritto anche da Anicav, Assobibe e Assolatte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
alimenti

È stato sottoscritto nella mattinata di oggi l’accordo tra Anicav, Assobibe, Assolatte e Fai, Flai, Uila che rinnova il Ccnl industria alimentare del 5 febbraio 2016, integrando l’accordo di rinnovo già sottoscritto il 31 luglio 2020 con Unionfood, Ancit e Assobirra con alcune specificità. Con questa intesa, il nuovo contratto di lavoro viene applicato alla stragrande maggioranza dei lavoratori del settore.
Fai-Flai-Uila comunicano, inoltre, la decisione di confermare la mobilitazione dei lavoratori, con il blocco di straordinari, flessibilità, e prestazioni aggiuntive e lo sciopero nazionale di 8 ore indetto per lunedì 16 novembre, in tutte le aziende aderenti alle associazioni non firmatarie dell’accordo di rinnovo e che non applicano il Ccnl 31 luglio 2020.
Fai-Flai-Uila auspicano che, dopo la firma dell’intesa odierna, anche le altre associazioni del settore aderiscano al rinnovo del Ccnl industria alimentare, dando così serenità e certezze a tutti i lavoratori del comparto in un momento di grande difficoltà per il paese.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Una delle sfide attuali a cui il Servizio Sanitario Nazionale

In base al recente Wine by Numbers pubblicato dall’Unione Italiana

“Il 14 si riapre in presenza e sicurezza. Abbiamo fatto

Tra i conduttori più apprezzati e conosciuti del mondo dello

Il recente passato politico, nazionale e locale ci ricorda che

All’interno del cortile di Palazzo Reale Milano continua stasera 14

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.