C’è un settore che non ha mai smesso di lavorare nemmeno nella fase più acuta della pandemia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
166589802_284095186406235_1120554196125772720_n

Un settore che produce cibi e bevande, beni primari da mettere sulla tavola delle famiglie toscane, che in questo periodo di difficoltà per molte famiglie, ha deciso di mettersi in moto per dare il suo sostegno.
A partire da oggi e nei prossimi giorni in tutte le province toscane, grazie alla campagna di solidarietà lanciata da Coldiretti Campagna Amica
, sono state organizzate consegne a nuclei familiari segnalati dai servizi sociali dei comuni in collaborazione con Caritas
Ogni famiglia è destinataria di un pacco di oltre 50 chili con prodotti 100% Made in Italy contenenti beni come pasta e riso, Parmigiano Reggiano e Grana Padano, biscotti, sughi, salsa di pomodoro, tonno sott’olio, dolci e colombe pasquali, stinchi, cotechini e prosciutti, carne, latte, panna da cucina, zucchero, olio extra vergine di oliva, legumi e formaggi fra caciotte e pecorino.
Perché dalla condivisione del cibo passa la più antica e più importante forma di #solidarietà che possiamo mettere in atto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“La decisione del Governo di imporre 5 miliardi di nuove

LEA PORSAGER ANDREA BOCCA FOS (Thomas Poulsen) 09 09 2020

L’EDUCAZIONE FINANZIARIA PROTAGONISTA FRA LE 110 AMBASCIATRICI DEL 2020 CON

Cagliari – E’ stata presentata questa mattina la terza edizione

“L’Italia è un contributore netto dell’Unione” e sul bilancio Ue

Il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci ha inaugurato la

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.