La destra più fascista ha conquistato 70 dei 120 seggi della Knesset, il parlamento israeliano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
PALESTINA

Il parlamento israeliano, alle ultime elezioni del 23 marzo scorso.
Così, mentre tutti parlano delle sorti di Benjamin Nethanyahu, uomo non certo moderato, democratico o progressista.
Ma la feccia che trionfa nelle elezioni sotto la stella di David rappresentano un’area politica che in Europa farebbe impallidire Orban, Giorgia Meloni e persino i nazisti di Alternative für Deutschland.
Xenofobia, omofobia, sessismo, violenza e estremismo religioso: la componente più ortodossa, razzista, crudele, del sionismo.
Così, sotto questa lente d’ingrandimento andrebbe spiegato come mai in quella terra è stata vaccinata la stragrande maggioranza della popolazione a tempo di record ma non i palestinesi, mentre ci si attarda a chiamarla democrazia.
E nei territori, mentre il fascismo trionfa nelle urne dell’eterno alleato dell’Occidente, un intero popolo sotto occupazione e apartheid crepa di #Covid.
#freepalestine

Michele Piras

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Passato e presente dell’arma dei Carabinieri, dal Risorgimento alla strage del

Non so bene cosa sia venuto in mente, ad Andrea

Col fratello Luigi ha fondato, cinquan­ta anni fa, il tempio

lombardiaLO CHEF AL FIANCO DEI BAMBINI DEI VILLAGGI SOS PER

Mi giunge notizia che i Bacini 4 e 5 di

L’Assessorato regionale del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.