PERTURBAZIONE dal NORD EUROPA in arrivo con ROVESCI, TEMPORALI e calo termico

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
maltempo

Situazione: ultimi scampoli di alta pressione sull’Italia e sul Mediterraneo mentre dal nord Europa si prepara il primo attacco autunnale del mese di Ottobre. Un flusso di correnti fredde di matrice polare si è appena messo in movimento dal mar di Norvegia e ha come obiettivo il Mare del Nord e parte dell’Europa centrale e orientale. Entro la giornata di mercoledì su questi settori il clima sarà radicalmente cambiato assumendo connotati quasi invernali. La perturbazione che sancirà questo cambiamento raggiungerà anche la nostra penisola con le prime avanguardie nella giornata di martedì ma sarà solo tra mercoledì e giovedì che il fronte transiterà un po’ su tutte le regioni. Porterà maltempo con rovesci e temporali anche intensi accompagnati da un sensibile calo delle temperature a iniziare da mercoledì ma che vedrà la sua massima espansione solo giovedì. Un generale rinforzo dei venti ne accompagnerà l’evoluzione. Vediamo un dettaglio per i giorni clou con le informazioni di cui attualmente disponiamo, sempre considerando che si tratta di una previsione a medio periodo che necessiterà di ulteriori aggiornamenti.

Meteo mercoledì: Nord marcata instabilità in rapido trasferimento da ovest a est con rovesci e temporali, localmente forti sulla Liguria orientale e poi dal pomeriggio tra Lombardia, Emilia Romagna e Triveneto. Maggiori aperture dovrebbero interessare il Nordovest. In serata migliora ovunque. Centro peggiora su Sardegna, Toscana, Umbria, marche con rovesci e temporali anche forti in estensione tra pomeriggio e sera anche al Lazio. Abruzzo meno interessato. Sud peggiora dal pomeriggio sera su Sicilia e Campania con piogge e temporali, bel tempo prevalente altrove. Temperature in calo al Nord e parte del Centro, anche repentino durante i fenomeni. Ancora elevate al Sud con punte di 28-30°C su Puglia e Sicilia. Venti tesi meridionali in rotazione da NO sulla Sardegna. Mari molto mossi.

Meteo Giovedì: Nord bel tempo prevalente salvo nuvolosità residua sull’Emilia Romagna e sul basso Piemonte. Centro soleggiato sulla Toscana, migliora sull’alto Lazio e in Umbria, ancora instabile a est con rovesci e temporali in esaurimento entro sera. Sud instabile perturbato con rovesci e temporali anche intensi in graduale attenuazione dalla sera su Campania, Molise e Gargano. Temperature in ulteriore calo ovunque. massime che si riportano entro le medie con valori anche localmente sotto media lungo l’Adriatico. Venti forti settentrionali, residui meridionali al Sud. Mari molto mossi o agitati.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

CODACONS: FINALMENTE QUALCOSA SI MUOVE, ORA REPLICARE L’ACCORDO ANCHE CON

Incontro organizzato dalla struttura complessa di Nefrologia, dialisi e trapianto

A margine di una conferenza stampa, Mariastella Gelmini, capogruppo di

IL RAMÌE DI POMARETTO E LA STRADA DEI VIGNETI ALPINI

Un giovane capodoglio è stato ritrovato ieri sera senza vita

Nuovissimo brano musica di Arly Joi “Nel verso inverso” singolo

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.