Pfizer, tre settimane. Moderna, quattro settimane. AstraZeneca, tre mesi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
vaccino

Perché i richiami dei vaccini contro il Covid vanno fatti a distanze di tempo così diverse? E quanto rigorose devono essere le scadenze? Pfizer e Moderna non hanno mai cambiato strategia, raccomandando anzi alla Gran Bretagna di restare fedeli alle disposizioni iniziali, quelle seguite nelle sperimentazioni. AstraZeneca invece ha appena annunciato una nuova agenda. L’efficacia, secondo uno studio di Lancet, aumenterebbe dal 55% all’81%. L’immunologo Cossarizza: “Alcuni funzionano come un motore a benzina, altri come un diesel”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Un politico che per evitare il carcere se n’è scappato

Marine Le Pen si candida alle elezioni presidenziali francesi del

Dalla Puglia il drink d’autore che esorcizza il Covid-19, con

http://www.atlanticoquotidiano.it/ Falsa partenza di Biden: dice di voler unire il

Rinviate al prossimo anno la 93esima edizione della Sagra di

Nei giorni scorsi il direttore generale della struttura sanitaria, Giuseppe

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.