Quattro squadre per la nuova stagione del Valtiberina Tennis&Sport

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
tennis

Quattro squadre in campo nella nuova stagione del Valtiberina Tennis&Sport. Il circolo di Sansepolcro ha consegnato alla federazione le iscrizioni ai vari campionati regionali e può dunque ufficializzare i nomi dei diciassette atleti agonisti che, a partire dalla prossima primavera, saranno impegnati nelle varie categorie senior e under. I riflettori del circolo saranno orientati soprattutto sulla prima squadra femminile che vivrà il suo debutto in serie D1, dopo l’entusiasmante annata 2020 terminata con la vittoria del campionato e con la promozione. La formazione è stata rinforzata dall’innesto della ventinovenne Elora Dabija che in passato è stata al 273° posto del ranking mondiale e che vanta anche esperienze in A2.

Quattro squadre in campo nella nuova stagione del Valtiberina Tennis&Sport. Il circolo di Sansepolcro ha consegnato alla federazione le iscrizioni ai vari campionati regionali e può dunque ufficializzare i nomi dei diciassette atleti agonisti che, a partire dalla prossima primavera, saranno impegnati nelle varie categorie senior e under.

I riflettori del circolo saranno orientati soprattutto sulla prima squadra femminile che vivrà il suo debutto in serie D1, dopo l’entusiasmante annata 2020 terminata con la vittoria del campionato e con la promozione con una giornata d’anticipo. Il primo impegno del Valtiberina Tennis&Sport ha riguardato la conferma di Viola Angelini e di Michela Metozzi del 2002, e di Chiara Bruschi del 2004, le tre ragazze protagoniste dello scorso successo che sono cresciute nel settore giovanile e che sono riuscite ad imporre il loro valore anche tra i senior. La squadra è stata poi ulteriormente consolidata dall’innesto della ventinovenne Elora Dabija che, già maestra del circolo e responsabile del settore agonistico, ha accolto l’invito a impegnarsi anche come giocatrice nella prossima D1 e che porterà un’esperienza maturata sui campi italiani e internazionali: l’atleta è stata professionista fino al 273° posto del ranking mondiale, in passato ha giocato anche in serie A2 e nel 2015 è stata campionessa toscana Assoluta. Queste quattro tenniste permetteranno al Valtiberina Tennis&Sport di poter vantare una rosa particolarmente competitiva per la categoria, che scenderà in campo con l’obiettivo di continuare a vivere nuove soddisfazioni attraverso una stagione di alto livello.

La società biturgense ha rinnovato il proprio impegno anche in serie D3 dove sarà presente con due squadre maschili composte dall’unione tra atleti adulti veterani e giovani cresciuti nel settore giovanile: la prima schiererà Filippo Antonelli, Claudio Ceccomori, Francesco Cerrini, Riccardo Lorenzi e Fabio Marinangeli, mentre la seconda farà affidamento su Lorenzo Barculli, Paolo Cenciarelli, Luca Cesari e Luca Ramponi. Il prospetto delle formazioni trova completamento nel settore giovanile con l’Under14 maschile che riunisce Gregorio Leandri, Andrea Marinelli, Daniele Neri e Gregorio Romano, quattro tennisti che da anni condividono il campo e che, al secondo anno in categoria, hanno le carte in regola per provare ad andare avanti nel tabellone regionale. «La costituzione di quattro squadre – commenta il presidente Carmelo Gambacorta, – testimonia la solidità del nostro circolo che, nonostante le incertezze e le difficoltà vissute nell’ultimo anno, può fare affidamento su diciassette agonisti che scenderanno in campo nei diversi campionati regionali. Le maggiori attenzioni, ovviamente, sono orientate verso la D1 femminile che, dopo averci regalato la grande gioia della promozione, è stata ulteriormente rinforzata e che fa affidamento su un gruppo di atlete di categoria superiore».

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

MILANO CORTINA 2026. ZAIA, “NUOVA PISTA DA BOB E INFRASTRUTTURE

ll rapporto tra scienza e fede, la figura di Papa

Impegno costante per la comunità, sacrificio e sguardo proiettato verso

Abbiamo approvato in Giunta capitolina l’atto amministrativo necessario al passaggio

Livorno  – Il Toscana Pride a Livorno. La notizia diffusa

Voglio darvi una buona notizia, che rappresenta anche un augurio

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.