BARI, INAUGURATA LA MOSTRA D’ARTE ARTIN PROGRESS

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
????????????????????????????????????

Bari –  Pittura, Scultura e Poesia. Sono stati questi i protagonisti della quarta edizione di ArtIn Progress, la rassegna artistica che si è inaugurata nell’atelier di acconciatura di Bari HairInProgress in via Amendola n. 191/T.

Il salone, di oltre 100 metri quadrati ampio, è diventato per l’occasione, palcoscenico di un’originale mostra di pittura, scultura e poesia.

I diversi linguaggi artistici sono accostati in una sorta di conversazione ideale con opere del Maestro Lucio Gacina e del designer d’interni e restauro conservativo Alfredo Briganti – entrambi provenienti dal capoluogo pugliese – che comunicano attraverso la parola poetica, loro Musa ispiratrice.

Nelle opere di Gacina, la provocazione predomina nel gesto estetico sommandosi all’ironia e alla satira. Le sue composizioni sono caratterizzate, altresì, da forme geometriche essenziali e minimali, realizzate con una tecnica che trasforma la pittura e ne modifica la struttura. Il colore è alla base dei suoi lavori che raccontano di un mondo strutturalmente colorato dove, però, aleggiano ombre e spunti di riflessione.

Nelle sculture e nei dipinti di Briganti arte, poesia e filosofia si fondono in attimi di transizione e metamorfosi, e forma e materia si trasformano in febbrili immaginifiche forme di arte contemporanea.

Durante la serata, gli ospiti sono stati accolti da un’atmosfera romantica e minimal, caratterizzata da docili note musicali che hanno accompagnato i versi poetici di Briganti.

«ArtInProgress – dichiara il Maestro Lucio Gacina – è un esempio concreto di come coniugare impresa e cultura. Rappresenta, infatti, un’occasione di incontro con pubblici diversi che, grazie alla pittura e alla scultura, ritrovano il piacere della frequentazione di spazi comuni e stimolanti.»

«Abbiamo concepito questa iniziativa – commenta Marco Lavermicocca, hairstylist e titolare di HairInProgress – partendo dall’idea di voler mettere i nostri spazi a disposizione dell’arte e dei talenti locali. Con il progetto ArtInProgress – continua Lavermicocca – vogliamo dimostrare che anche una location non convenzionale, come un atelier di acconciature, può diventare un luogo di arte ed emozione, e promuovere l’idea che l’arte in generale riesce a stimolare tutti, ognuno nel proprio spazio artistico».

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Il Presidente Berlusconi ha parlato da statista, sempre anteponendo l’interesse

CORONAVIRUS: MATRIMONIO SALTA CAUSA CORONAVIRUS, MA CHIESA DI FIRENZE RIFIUTA

Pronto il regolamento di attuazione della legge “Disposizioni per la

Coronavirus, l’aggiornamento dei casi in Sicilia: un altro guarito, nessun

Il presidente regionale di Confagricoltura attacca la politica e le

GENOVA – Oltre mille imbarcazioni, 986 espositori e 14 nuovi

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.