ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

70 anni oggi nasceva la UIL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
88189322_2421630298149873_6438552492379734016_n

Sindacato laico, riformista e pluralista. Un pugno di Uomini e Donne liberi, di cultura laica e socialista: Repubblicani, socialisti autonomisti, socialdemocratici e indipendenti, che coraggiosamente rifiutarono di essere costretti a scegliere tra il sindacato comunista, la Cgil e il sindacato cattolico la lcgil, successivamente Cisl, e preferirono, tra non poche difficoltà, dare vita alla costituzione dell’Unione Italiana del Lavoro, un sindacato libero, non confessionale e autonomo dai partiti politici. Un sindacato al servizio esclusivo dei lavoratori, delle lavoratrici e dei Pensionati. Quella consegna di 70 anni fa è stata pienamente onorata. Tutti i dirigenti della Uil, che si sono susseguiti nel governo dell’organizzazione, hanno sempre tenuto alti i valori originari di autonomia, solidarietà e indipendenza e oggi la Uil è una grade Confederazione, un punto di riferimento importante per il mondo del lavoro, dei Pensionati e per tutti i cittadini Italiani.
BUON COMPLEANNO UIL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Nuova iniziativa al mercato coperto di “Campagna Amica” di Coldiretti

CODACONS: LEGGE SU VIDEOSORVEGLIANZA IN ASILI FERMA DA OLTRE 3

Quinta vittoria stagionale in campionato per la Juventus che allo

«Condivido le preoccupazioni per le scuole paritarie, una realtà che

Trieste  – L’importanza della cooperazione tra territori contermini per migliorare

“INVESTIAMO IN SANITA’ PER DARE RISPOSTE AI CITTADINI E TENERE

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.