A Pistoia fervono i preparativi per la Giostra dell‘Orso

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
gruppo_con_Palio

Si avvicina l’appuntamento con la Giostra dell’Orso, l’evento più atteso delle celebrazioni Jacopee, che ogni anno si svolge il 25 luglio in onore dell’apostolo San Jacopo, patrono di Pistoia. Nei giorni precedenti, la sfida tra i dodici cavalieri dei quattro rioni cittadini del Cervo Bianco, Drago, Grifone e Leon D’Oro verrà preceduta da cerimonie solenni e momenti di intrattenimento.
Ad assistere alla corsa equestre sono attesi oltre 3.000 spettatori tra pistoiesi e turisti. I quattro rioni cittadini si batteranno per conquistare il palio realizzato dall’artista Anna Nigro di Pistoia.

La vestizione di San Jacopo
Come ogni anno, la Giostra dell’Orso viene anticipata dalla vestizione di San Jacopo, prevista per martedì 16 luglio, alle 19 in piazza del Duomo. Organizzato in collaborazione con il Comitato Cittadino di Pistoia, il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, il Capitolo della Cattedrale e il Comitato di San Jacopo, il rito prevede che il mantello rosso venga benedetto e posto dai Vigili del Fuoco sulle spalle della statua sotto gli occhi di numerosi cittadini e curiosi che ogni anno assistono alla cerimonia, di fronte all’ingresso della cattedrale di San Zeno. Nell’occasione, vengono benedetti anche i cavalli che correranno la Giostra dell’Orso qualche giorno dopo.

Nella Cattedrale di San Zeno, alle 21.15, la Ensamble Barocco dell’Accademia “G. Gherardeschi” (il soprano Bianca Barsanti, Sergio Fulvio Tommasini al violino barocco, Michele Salotti al clavicembalo) terrà il concerto in onore di San Jacopo, con musiche di Domenico Gherardeschi, Giacomo Carissimi, Johann Sebastian Bach, Georg Philipp Telemann.

Le prove della Giostra dell’Orso
Le prove del palio cittadino sono previste in piazza del Duomo lunedì 22 e martedì 23 luglio, alle 20.30. Anche quest’anno per la certificazione della pista di piazza del Duomo è stata richiesta la presenza di un tecnico del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali che prende parte anche ai lavori della Commissione di vigilanza secondo quanto previsto dall’ordinanza Martini sulla disciplina delle manifestazioni pubbliche o private nelle quali vengono impiegati cavalli al di fuori degli impianti e dei percorsi ufficialmente autorizzati.
In sinergia, il Dipartimento Eventi Storici della Federazione Italiana Sport Equestri della Toscana e il Mipaaf hanno fornito tutti i suggerimenti e le indicazioni per la sicurezza di cavalli e cavalieri.

Le celebrazioni della vigilia
Il giorno della vigilia del patrono cittadino, mercoledì 24 luglio, nella Cattedrale di San Zeno alle 17.30 sono in programma i Primi Vespri Solenni e, alle 18, la Messa capitolare.
Alle 21, nella chiesa di San Francesco, la solenne processione di San Jacopo con la reliquia del Santo. Il percorso partirà da piazza San Francesco per proseguire in via Sant’Andrea, via del Carmine, via delle Pappe, via Pacini, via Palestro, via Cavour, via Roma, piazza del Duomo.
Nella Cattedrale di San Zeno sarà possibile venerare la Reliquia del Santo e partecipare alla benedizione del Vescovo alla città.
Alle 23, tradizionale appuntamento con i fuochi d’artificio nella zona Luna Park a Sant’Agostino.

Il programma del 25 luglio, San Jacopo
Il programma della giornata del 25 luglio avrà inizio alle 9.30 con la processione dei ceri e la sfilata storica. I figuranti in abiti medievali – presenti anche tamburini e sbandieratori della Compagnia dell’Orso – si ritroveranno in piazzetta Romana e daranno il via al corteo all’interno della prima e più antica cerchia di mura: da piazzetta Romana, attraverseranno via Castel Cellesi, piazza Gavinana, via Buozzi, via Curtatone e Montanara, via Abbi Pazienza, via Filippo Pacini, via Palestro, via Cavour, via Roma, con arrivo in piazza Duomo.
Le celebrazioni proseguiranno con la Santa Messa alle 11, nella cattedrale di San Zeno, presieduta dal vescovo di Pistoia Fausto Tardelli. Previste l’offerta dei ceri, l’accensione della lampada di San Jacopo, la benedizione del Palio e la benedizione papale.
Nella cattedrale di San Zeno, alle 17.30, i Secondi Vespri solenni, alle 18 la Santa Messa.

Con partenza dal Bastione Ambrogi, alle 19 si terrà il corteggio della Giostra. Il percorso passerà da via Sacconi, via Puccini, via della Madonna, via Buozzi, Piazza Gavinana, via Cavour, via Palestro, via Pacini, Ripa della Comunità.
A questo punto, l’attesa è tutta per la Giostra dell’Orso che inizierà alle 21 e verrà trasmessa in diretta da Tvl.

Il Palio
Per la realizzazione del Palio, l’artista Anna Nigro ha utilizzato tecniche miste e si è lasciata ispirare dal ruolo dello sbandieratore, tra le presenze più ammirate durante le rievocazioni, ma anche dalle figure femminili, sempre molto presenti nelle opere della pittrice. Per questo, nel drappo è dipinta una donna alfiere con vesti della Compagnia dell’Orso. La ragazza sorregge una bandiera che diventa tutt’uno con il mantello del Santo patrono, che indossa la conchiglia del pellegrino. Proprio sulla bandiera sono rappresentati l’orso e i simboli dei quattro rioni storici della città.
Lo sfondo del Palio riporta una sorta di murales che richiama piazza del Duomo e i cavalli ritratti da Leonardo da Vinci, così da ricordare le celebrazioni per il 500° anniversario della sua morte.

I biglietti
I biglietti potranno essere acquistati tutti i giorni, da domenica 14 luglio, nella biglietteria che verrà allestita in piazza del Duomo con orario 10/13 e 16/19. Sono previste aperture straordinarie serali nei giorni 14, 15, 16, 22, 23, 24 e 25 luglio. Possibile anche pagare tramite bonifico bancario (Banca Intesa IT62 V0306913830 100000000706 con ritiro il 25 luglio alla Torre di Catilina).
Tribuna: 20 euro. In piedi: 10 euro.

Conad partecipa alla manifestazione in veste di sponsor, regalando a ogni partecipante un buono del valore di 5 euro da spendere in tutti i negozi Conad di Pistoia a fronte di 40 euro di spesa in un unico scontrino fino al 31 agosto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Un atto intimidatorio al Parco del Circeo. Hanno trovato taniche

TORINO – “Saremo a Torino con People, mentre al Salone

“Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad una vera e propria

“I cittadini ricordano perfettamente le scene da rivoluzione sudamericana messe

Mectronic, leader mondiale nella tecnologia laser per la riabilitazione, dal

3.000 pensionati e pensionate dell’Emilia Romagna parteciperanno alla manifestazione nazionale

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.