A Roma nasce la Casa delle Tecnologie Emergenti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
raggi

Alla stazione Tiburtina di Roma nascerà la Casa delle Tecnologie Emergenti.

Un centro all’avanguardia dove lavoreranno insieme università, enti di ricerca, grandi imprese e startup. Non a caso, sorgerà all’interno di una delle stazioni ferroviarie più importanti di Roma, in un’area interessata da una grande piano di riqualificazione urbana dove trovano spazio centri direzionali e i quartieri generali di grandi società.

Il progetto per la Casa delle Tecnologie Emergenti prevede la trasformazione di alcuni locali di Tiburtina, tra i quali una delle “bolle” sospese che la caratterizzano: uno spazio di 850 mq dove studiare nuove tecnologie e prodotti innovativi a beneficio di settori importanti per la Capitale, come quelli del trasporto e del turismo.

Con questa iniziativa, Roma è tra le cinque città italiane ad aver vinto il bando del Ministero dello Sviluppo economico destinato ai progetti di trasferimento tecnologico verso le piccole e medie imprese: si è così aggiudicata i relativi fondi, che si aggiungono ai finanziamenti dei partner industriali internazionali che hanno già aderito.

Un progetto rimasto nel cassetto per anni ora porterà sviluppo e lavoro per la città. Ci consentirà di investire nelle imprese per immaginare il futuro. E con la collaborazione tra pubblico e privato la tecnologia viene messa al servizio delle persone.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

La legge di Bilancio 2021 è pronta ad essere varata

La valorizzazione del comparto e delle produzioni sono i temi

COVID. BARTOLETTI: RICORSO AL TAR VERGOGNOSO, LAVORO MEDICI USCAR NON

Lo ribadisco a chi continua a parlare di Camere ferme.

La #poliziadistato sequestra 500 botti non autorizzati. Attenzionati siti on

“Gli operai della Pernigotti sono senza stipendio da sette mesi.

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.