A TEATRO FINALMENTE! – VA, VA, VA, VAN BEETHOVEN

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
VaVaVaVanBeethoven_5

A TEATRO FINALMENTE!
SPETTACOLI A CIELO APERTO SECONDO ATTO
Sabato 12 settembre, ore 18.30
nell’ambito del cartellone BLU OLTREMARE
Cortile di COMBO – Corso Regina Margherita 128, Torino
VA, VA, VA, VAN BEETHOVEN
Fondazione TRG Onlus
In collaborazione con Unione Musicale Onlus, Associazione Culturale Tzim Tzum
Di e con Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci, Diego Mingolla
Scene Alice Delorenzi
Costumi Monica Di Pasqua
Creazione luci Agostino Nardella
Lo spettacolo, dedicato a Ludwig Van Beethoven nel 250° anniversario della nascita, racconta, informa di ‘Tema con variazioni’, uno degli innumerevoli e avventurosi traslochi che il maestro dovette organizzare durante il suo soggiorno a Vienna, cambiando più di 80 case in 35 anni!
Lo spunto nasce da una curiosità che pochi conoscono: a Beethoven piaceva giocare con le «variazioni» non solo in musica, ma  anche nella vita, motivo per cui cambiò più di 80 case in 35 anni. Questa irrequietezza era determinata dalla necessità di nascondere il dramma della sua progressiva malattia: il grande musicista stava infatti diventando sordo. Ludwig continuò comunque a sperimentare, inventare, stupire e variare sul già noto, cosa che gli procurava un inesauribile piacere. Questi mutamenti e queste variazioni lo accompagnarono verso l’inesorabile approdo a un luogo nuovo: il mondo del silenzio. In scena lo si vede quindi, con il suo carattere scontroso e il suo grande pianoforte, mentre, in un trasloco da una casa a un’altra, borbotta e scrive la sua musica immortale. Accanto a lui ci sono due allievi, cui tocca fare anche i facchini. Non avendo ancora scelto la nuova destinazione, infatti,
il maestro Beethoven si trova a trascorrere un’intera giornata in strada, ma continua a dedicarsi alla musica. Il carretto, carico di bauli, valigie e pianoforte, è il fulcro della scena, che si dipana sulle note della sua «Op. 35»: tema, variazioni e fuga su motivi dell’Eroica. L’azione teatrale, accompagnata dall’esecuzione dell’op. 35 di Ludwig van Beethoven: tema, variazioni e fuga su motivi dell’Eroica, fa parte del progetto Favole in forma sonata.
Dai 5 anni
BIGLIETTI: Intero 10 € – Ridotto 5 €
Biglietteria del Teatro Carignano piazza Carignano, 6 / tutti i giorni, ore 13.00 – 19.00
tel. 011 5169555 / 011 5169484 www.teatrostabiletorino.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Roma – “Il ristoro ai risparmiatori danneggiati dal crack delle

La scoperta dei ricercatori dell’Istituto di Scienze della Vita della

Si è tenuta questa mattina una video chat con il

Il via libera definitivo al taglio del numero dei parlamentari

820 medici in convenzione con l’Inps saranno assunti a tempo

LAV: SOLDI SPRECATI, IL METODO VENATORIO HA DA TEMPO DIMOSTRATO

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.