Acido ialuronico un’alternativa all’invecchiamento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
6c7eed4c615b48f4a6ebb132c3b0be30

l’ acido ialuronico, per i meno esperti di bellezza, può sembrare qualcosa che non vuoi mettere vicino alla tua faccia (tutti noi abbiamo preso lezioni di chimica a scuola). ma cosa succede se ti dicessimo che in realtà è un segreto per una giovinezza ritrovata?

Acido ialuronico.

Sembra un termine spaventoso, ma nel suo nome tiene segretamente la chiave per una pelle liscia, impeccabile e idratata.

l’ acido ialuronico, per i meno esperti di bellezza, può sembrare qualcosa che non vuoi mettere vicino alla tua faccia (tutti noi abbiamo preso lezioni di chimica a scuola). ma cosa succede se ti dicessimo che in realtà è un segreto per una giovinezza ritrovata?

Le nostre cellule della pelle producono in realtà acido ialuronico in modo naturale nel tentativo di mantenere i livelli di umidità. A causa all’invecchiamento dovuto al passare dell’età e agli agenti atmosferici, ad una vita poco sana, al fumo, all’eccesso di carne, per nominare solo alcune cause, questi livelli d’idratazione della pelle tendono a ridursi creando le tanto temute rughe.

L’acido ialuronico diventa quindi fondamentale per mantenere l’idratazione della pelle,nonostante possa essere degradata dei radicali liberi causati da cose come l’esposizione ai raggi UV. Applicato per via topica, aiuta a idratare la pelle e mantenere questa idratazione come risorsa per la nostra pelle

Sembra fantastico, vero? Bene, ecco tutto ciò che devi sapere sull’ingrediente per la cura della pelle, tutto quello che devi sapere su quell’eroe che è l’acido ialuronico. Ed ecco perchè ognuno deve inserirlo nella normale routine di mantenimento della propria bellezza e giovinezza. Se non l’hai già fatto FALLO!

Se ricerchi chi effettua infiltrazioni di acido ialuronico a Roma, potrai trovare centinaia di offerte, ma ti invitiamo a rivolgerti solo ad un chirurgo plastico esperto.

Ma entriamo nel dettaglio: L’acido ialuronico (che potresti trovare nascosto nelle etichette di alcuni dei tuoi prodotti per la cura della pelle come HA), è naturalmente presente nel corpo umano , la sostanza agisce come una calamita per l’umidità, aiutando le cellule a mantenere il più possibile l’acqua al loro interno in modo che la pelle si senta e appaia idratata, rimpolpata e sana.

Perchè l’acido ialuronico è così buono per la tua pelle?

Se la pelle è sufficientemente idratata, si sente super morbida, rimpolpata e morbida, apparendo molto più luminosa.
Quando la pelle è idratata, le rughe (anche quelle più profonde) appaiono ridotte, quindi è un ottimo ingrediente per persone con la pelle invecchiata, disperati per la perdita della loro giovinezza
L’acido ialuronico funziona per qualsiasi tipo di pelle, sia per quella sensibile o priva di imperfezioni, sia per quella pelle grassa .
Ricerche recenti suggeriscono che l’acido ialuronico ha anche proprietà antiossidanti, il che significa che può agire come uno scudo contro i radicali liberi di cui non abbiamo il controllo, come l’inquinamento e altri aggressori.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

seguono alcune immagini dei lavori di riqualificazione ambientale in corso

Ho letto l’intervista del vice presidente di Confindustria Maurizio Stirpe

“Non saranno le pagliacciate e le fake news del M5S

FIRENZE – Trenta flashmob, tre per ciascuna provincia toscana, dirette

Cerimonia solenne con alzabandiera, picchetto d’onore interforze è Inni d’Italia

Bisogna assolutamente tagliare le tasse nel nostro Paese. È necessario

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.