AD OULX (TO), ANCHE IN AGOSTO TORNA LA FIERA D’ESTATE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Fiera d'Estate_Oulx_01-02_08_2020_4

Nel primo fine settimana di agosto tornano ad Oulx i mercatini di pregio della Fiera d’Estate, con le eccellenze artigianali ed enogastronomiche che richiamano visitatori anche dalla vicina Francia e dalle altre località dell’alta Valle di Susa. La combinazione tra standisti e commercianti consente di allestire proposte commerciali interessanti nelle vie Faure Rolland, Roma e Monginevro e in piazza Garambois, punto d’incontro dei turisti e sede da sempre di eventi pubblici. La manifestazione, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino, è visitabile dalle 9,30 alle 19 sabato 1 e domenica 2 agosto. In piazza Garambois sono allestiti gli spazi per l’enogastronomia e lo street food, l’artigianato, gli oggetti vintage e l’oggettistica in generale. Nelle vie Roma, Faure Rolland e e Monginevro si trovano l’antiquariato, il vintage, la floricoltura e le opere d’ingegno.

Da molti secoli Oulx ha un importante ruolo in ambito religioso ed economico ed è un centro amministrativo e commerciale. La manifestazione che è l’emblema dell’importanza storica, economica e sociale della cittadina valsusina è senz’altro la Fiera Franca, che si tiene tuttora all’inizio dell’autunno e risale al 1494. Agli albori del XX secolo Oulx fu una delle prime località italiane a valenza turistica, grazie agli accoglienti hotel sorti nei pressi della stazione ferroviaria. Negli anni ’60 e ’70 visse il boom turistico fidelizzando una clientela, in buona parte ligure, amante delle passeggiate e delle escursioni e favorita dalla vicinanza alle stazioni sciistiche. Oulx è stata spesso scelta come set per importanti produzioni cinematografiche, una su tutte “Fuga in Francia”, film neorealista diretto nel 1948 da Mario Soldati. Oltre a mantenere la sua vocazione turistica, la cittadina in cui si incontrano la Dora di Bardonecchia e la Ripa che scende da Cesana Torinese è il centro funzionale dell’alta valle di Susa, con importanti servizi per i cittadini e le attività economiche. Per questo fiere e commerci ad Oulx sono di casa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

CODACONS: INDAGINE SACROSANTA, ORA CHIAREZZA SULLA STRAGE NELLE RSA LO

Zingaretti individua i tre problemi del Paese : bassa crescita,

Il genere rimane un requisito per i passaporti validi per

Così il Capo dello Stato all’inaugurazione del Campus Biomedico Il

Dall’11 marzo al 4 aprile 2020 le Forze di polizia,

Papa Francesco, con un Chirografo che viene pubblicato oggi, rinnova,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.