AGGIORNAMENTI DAL DEPURATORE DI CUMA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
depuratore

Siamo appena tornati da un nuovo incontro presso il depuratore di Cuma.
C’è stata un’ammissione di colpe, con relative scuse, da parte della società che gestisce lavori ed impianto, la Pizzarotti-Suez, per i miasmi prodotti due week end fa. La puzza è stata causata dalla presenza di numerosi camion carichi di fanghi, partiti il Lunedì successivo per l’Ungheria. È stato preso l’impegno ad evitare per il futuro eventi del genere.
E’ stato escluso, dal gestore, che le cattive emissioni odorifere possano produrre gravi danni a cose e persone. I trattamenti effettuati sono di natura biologica e non chimica, eccetto la clorazione nella fase finale che però lascerà presto il posto all’irradiazione delle acque con raggi UV (per l’abbattimento della carica batterica).
I residenti presenti, tuttavia, hanno chiesto maggiori controlli, anche presso altre attività presenti in zona, ed un monitoraggio costante della qualità dell’aria, magari con una centralina dedicata. Naturalmente abbiamo appoggiato tale richiesta, ed abbiamo anche invitato il Sindaco a farsi carico delle preoccupazioni esternate dai cittadini relativamente a gravi patologie che hanno colpito alcuni di loro.

Ancora una volta ci è stato detto che i lavori di ammodernamento e di rifunzionalizzazione termineranno entro Settembre e l’impianto comincerà a lavorare in maniera ottimale entro la fine dell’anno. Dunque a Gennaio 2019 l’impatto ambientale del depuratore dovrebbe essere minimo. Gli odori molesti saranno ridotti di molto ma non eliminati (e questo non ci basta!), l’acqua in uscita avrà una “qualità” ampiamente migliore di quella imposta dai limiti di legge e si avrà una riduzione dei fanghi prodotti del 75% rispetto alla situazione attuale.
Di tante altre problematiche che affliggono questa parte del territorio se n’è parlato poco o nulla. Continueremo a stare sul pezzo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

BIGLIETTI CANCELLATI A BREVE DISTANZA DA PRENOTAZIONE CON LA SCUSA

L’ex maratoneta vicentina è tra le selezionate dalla Fidal per

Parterre de roi questa sera per il grande debutto, al

Le misure più restrittive della zona arancione colpiscono più di

BONUS VACANZE, CODACONS: LE STRUTTURE LO RIFIUTANO PER SOGGIORNI BREVI

Anche in Umbria pensioni a domicilio: Spi Cgil, bene l’accordo

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.