ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Alitalia, Forza Italia: “La compagnia condanna alcune regioni all’isolamento”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
alitalia

GENOVA – “Alitalia ha intrapreso per l’emergenza coronavirus interventi su 38 rotte nazionali e internazionali cancellando tra l’altro alcuni voli sulla tratta Genova-Roma. La Compagnia di bandiera condanna così all’isolamento alcune regioni, impegnate nel fronteggiare il Coronavirus, e abbandona i passeggeri, anziché garantirne la sicurezza e il diritto alla mobilità.

Come segnalato già dal senatore Rossi al ministro Delrio nel 2015, il caso di Genova e della Liguria, sempre più isolate dal resto d’Italia e oggi ancor di più dopo il crollo di Ponte Morandi e le gravi difficoltà per infrastrutture colabrodo, è diventato insostenibile e ci pone ormai senza alcun dubbio nella situazione di una mancanza di continuità territoriale con il resto del Paese. Il ministro De Micheli non può continuare a voltarsi dall’altra parte, venga in Commissione e spieghi la situazione. I liguri ne hanno diritto”. Lo scrivono in una interrogazione urgente al ministro ai Trasporti i deputati Roberto Cassinelli e Roberto Bagnasco di Forza Italia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi

La sindaca Virginia Raggi ha conferito al Maetro Ezio Bosso

Ieri ho visitato la Casa di Reclusione di #PortoAzzurro ,

maltempo

Interventi mirati per le ondate di gelo che, nel mese

Il governo regionale ha idee ben chiare di come collocarle

Dopo Campitello di Fassa, sono partiti anche a Pieve di

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.