Alla Biblioteca di Bra i libri si leggono… in tutti i linguaggi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
libro

Il 19 febbraio il secondo incontro di “Storie tra le righe”. Il 24 torna “Nati per leggere”

Proseguono i laboratori di promozione della lettura alla biblioteca di Bra. In particolare, mercoledì 19 febbraio 2020 si svolgerà il secondo appuntamento di “Storie tra le righe”. Si tratta di incontri rivolti ai giovani dai 6 ai 9 anni curati dalla cooperativa Lunetica che hanno la peculiarità di essere realizzati mediante le forme della Comunicazione aumentativa alternativa, che impiega canali comunicativi che vanno oltre gli strumenti consueti che sono il linguaggio orale e la scrittura.

Così, nel prossimo incontro intitolato “La fabbrica dei racconti” si procederà con un’attività creativa e manuale che si propone di far vivere ai partecipanti un’esperienza narrativa attraverso la lettura animata di un racconto e la costruzione di un libro da portare con sé per giocare e rivivere con fantasia la storia. L’ultimo appuntamento della rassegna, in programma per il 4 marzo, si concentrerà su un’altra forma di comunicazione, ovvero la Lingua italiana dei segni (Lis), mediante la lettura di una favola classica in forma bilingue.

Lunedì 24 febbraio, invece, è in programma un nuovo appuntamento con “Nati per Leggere”, iniziativa dedicata ai bambini dai 3 ai 7 anni. Ad allietare il pomeriggio dei giovani lettori saranno “I racconti della diversità”, narrati dai volontari dell’Associazione Teatrulla. Il lunedì successivo, il 2 marzo, le Officine Zeta proveranno invece a mettersi “Dalla parte del lupo”.

Tutti gli appuntamenti sono in programma alle 17 nella sala ragazzi della biblioteca cittadina, in via Guala 45. L’ingresso è gratuito, con prenotazione obbligatoria chiamando lo 0172-413049 o scrivendo all’indirizzo e-mail: biblioteca@comune.bra.cn.it. Gli incontri di “Nati per leggere Piemonte” sono promossi dalla Regione e sostenuti dalla compagnia di San Paolo.

(rb)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

GENOVA – A venti giorni dalla chiusura della 59° edizione

“Rivedere il sistema dei requisiti del Rem e il metodo

Verifiche su tutti i Municipi della Capitale per controllare come

Era tornato dalle vacanze per fare un comizio nell’aula del

Il Presidente Conte, questa maggioranza ed il Partito Democratico lavorano

Cosimo Tiso, pittore e scultore (Ascoli Satriano 1954). Dagli anni

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.