Alle Origini della nostra Civiltà: il castello di Ortovero

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ortovero8

Caposaldo nel XIII secolo dei marchesi di Clavesana nella piana albenganese

Il castello di Ortovero fu eretto nel corso del XIII secolo dai marchesi di Clavesana. I ruderi del castello e di un villaggio abbandonato sono tutt’oggi visibilI e visitabili in località Pozzo, a poca distanza dal centro storico di Ortovero. I Clavesana costruirono il castello di Ortovero come caposaldo per contrastare il crescente potere del vicino Comune di Albenga. Anche Albenga cercò di contrastare e delimitare il dominio dei Clavesana nella piana albenganese costruendo nel 1288 Polim, l’odierna Pogli, un nuovo borgo fortificato e in ottima posizione strategica lungo la strada della valle Arroscia. Nel 1341 avvenne il passaggio di proprietà del castello di Ortovero, dai Clavesana al Comune di Albenga.
Christian Flammia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

«Da Massa Carrara a Livorno, da Pisa a Lucca e

Secondo il Sole 24 ore è il peggior governatore d’Italia.

E fu così che l’opinione pubblica venne a sapere che

Sabato 27 giugno alle ore 11, è stato possibile organizzare

“Continuano i ripensamenti del Governo sulle promesse fatte, ma questa

Si tratta di 16 infermieri e 7 operatori socio sanitari.

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.