Almaviva, salvi i 147 lavoratori del sito di Napoli che rischiavano il licenziamento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
almaviva

Si conclude bene l’odissea dei 147 “esuberi”di Almaviva Napoli. Salvi tutti i lavoratori. Qui il comunicato delle sigle sindacali.

ALMAVIVA : SALVI TUTTI I 147 LAVORATORI!

Si è appena concluso l’incontro al Ministero del Lavoro sui 147 lavoratori fuori perimetro del cambio di appalto Inps che rischiavano il licenziamento.

Alla presenza di Slc Cgil Fistel Cisl e Uilcom Uil nazionali e territoriali congiuntamente alle Rsu del sito di Almaviva Napoli si è raggiunto un accordo sancito con Inps Almaviva e Comdata secondo il quale i 147 lavoratori verranno assunti in Comdata il 1 marzo 2020.

I lavoratori verranno assorbiti alle medesime condizioni stabilite per tutta platea inizialmente impattati.

Le strutture territoriali e le Rsu esprimono grande soddisfazione per questo risultato merito dell’unità del sindacato confederale e dei lavoratori.

Le Segreterie SLC – FISTel – UILCOM Napoli e Campania

La RSU Almaviva Napoli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il “ritorno” nell’Ue delle “regole” del patto di stabilità e

C’è un dato dal quale dobbiamo partire per ogni riflessione

RIPARTENZA? SÌ, DALLE TASSE CHE RESTANO E DALLE MASCHERINE CHE

Il presidente del Consiglio regionale FVG, Piero Mauro Zanin, ha

CODACONS: STIME ISTAT ECCESSIVAMENTE PRUDENZIALI, DA AUMENTO IVA EFFETTI SUI

Una startup canadese pagherà presto le falegnamerie e segherie locali

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.