Anche in #Bolivia, la democrazia va bene fino a quando vincono loro, i capitalisti, i servi dell’imperialismo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
bolivia

Commentiamo così gli incendi delle scorse ore contro il Tribunale elettorale in segno di contestazione alla legittima e democratica elezione del presidente Evo Morales. L’America Latina si è accesa, verosimilmente domenica ci sarà una nuova tappa di questa dinamica con la probabile vittoria della forze popolari contro Macrì in Argentina.
Rinnoviamo la solidarietà internazionalista con le forze di progresso latino americane e con le forze di autentica democrazia ed esercizio del potere popolare. Denunciamo le forme di repressione e autoritarismo, messe assolutamente in conto in un continente che proprio contro quei regimi è insorto tanti anni fa, e l’ipocrisia totale di un occidente, che per primo tradisce i valori democrati e oggi si volta dall’altro lato rispetto a quello che accade in America Latina, solo perchè sul banco degli imputati è impossibile collocare le forze popolari, perché gli autori dei crimini che vediamo e leggiamo (solo in rete) sono opera di quelli che ciclicamente sono stati presentati come “democratici” o “liberali”, anche e soprattutto dalla stampa mainstream.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Non solo gomma e ferro: Sono infatti arrivati 250 milioni

Dalla Regione Lazio 1,8 milioni di euro a favore dell’inclusione

la Giunta regionale è impegnata, nel rispetto dell’articolo 118 della

La commissione Parità presieduta da Roberta Mori ha approvato, con

WWF, CAMBIARE VERSO ALLE POLITICHE PER FERMARE ALLUVIONI SERVE PIANO

Gestione della rete stradale marchigiana da parte dell’Anas, Casini: “Verrà

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.