ANTITRUST: INDAGINE SU AMAZON PER ABUSO DI POSIZIONE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
amazon

CODACONS: BENE INDAGINI, SE CONFERMATE IRREGOLARITA’ CON RIPERCUSSIONI PER CONCORRENZA E UTENTI, PRONTI A CAUSE RISARCITORIE ANCHE PER CONTO DEI VENDITORI DISCRIMINATI

Bene per il Codacons l’apertura di una indagine da parte dell’Antitrust su Amazon per possibile abuso di posizione dominante sul mercato, vicenda che interessa in modo diretto i consumatori italiani, sempre più dediti agli acquisti online.

“Era ora che l’Antitrust accendesse il suo faro sul colosso dell’e-commerce per fare chiarezza sulle pratiche messe in atto dalla società – spiega il presidente Carlo Rienzi – Attendiamo l’esito dell’istruttoria e se saranno accertate irregolarità con ripercussioni sul fronte della concorrenza tra venditori e, quindi, degli utenti finali fruitori dei servizi Amazon, siamo pronti ad intentare cause risarcitorie contro l’azienda sia per conto dei consumatori che hanno acquistato sul noto portale online, sia dei venditori eventualmente danneggiati in termini di visibilità della propria offerta” – conclude Rienzi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Quattro giorni fa a Lesbo alcuni migranti hanno appiccato il

Un uomo straordinario. Oggi ha preso carta e penna e

Secondo gli esperti di Avast, tra le misure da adottare

Quasi 350mila controlli e 9mila sanzioni ieri nell’ambito del monitoraggio

Fondi europei “Noi non siamo freddi sull’idea di darsi una

Sul canale You Tube del Comune letture per i più

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.