ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

ANTITRUST: STOP VENDITA MASCHERINE DIFFORMI SITO TIGER

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

CODACONS: VIOLAZIONE GRAVISSIMA. SOCIETA’ RIMBORSI TUTTI GLI ACQUIRENTI O SCATTERA’ CLASS ACTION

Tiger Group Srl dovrà rimborsare subito e in modo automatico tutti i consumatori che hanno acquistato le mascherine oggetto di provvedimento dell’Antitrust, o nei confronti della società scatterà una class action promossa dal Codacons. Ad affermalo l’associazione dei consumatori, dopo la decisione dell’Autorità di sospendere la vendita sul sito tigershop.it di mascherine difformi da quelle pubblicizzate e non disponibili per la consegna entro i tempi indicati.

“Ancora una volta sono andate a segno le denunce e gli esposti del Codacons circa prodotti irregolari e speculazioni sui beni legati al coronavirus venduti sul web – spiega il presidente Carlo Rienzi – Una giungla dove i consumatori incappano in prodotti difformi o venduti a prezzi fortemente rincarati, e nella quale si attua una forma di lucro sulla paura legata al coronavirus”.

“Se saranno accertati gli illeciti contestati dall’Antitrust, Tiger dovrà rimborsare in modo automatico tutti i consumatori italiani che hanno speso soldi per mascherine irregolari; in caso contrario sarà inevitabile una class action da parte del Codacons, che invita gli utenti a conservare le ricevute di acquisto per future iniziate risarcitorie” – conclude Rienzi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

fauci

Dagli Stati Uniti un parere importante sulla variante inglese del

ABBIAMO VINTO! Si Abbiamo! Non è una mia vittoria, è

Non mi interessa quanto possono essere ricchi alcuni, a condizione

Reddito Cittadinanza: Vianello (M5S), Oltre 44mila beneficiari in provincia di

Si attivi quanto prima il collegamento ferroviario diretto tra Bari

Dopo il successo all’esordio con l’Australia, la Nazionale Femminile ha

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.