ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Arte: Caravaggio rimane a Bergamo fino alla fine dell’estate

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
caravaggio

Una gran bella notizia per il mondo artistico e il settore turistico bergamasco e lombardo: l’opera di Caravaggio “Il Concerto”, più nota come “I musici”, capolavoro assoluto datato 1597, resterà ospite dell’Accademia Carrara di Bergamo fino alla fine dell’estate 2020.

Arrivata in prestito dal MET- Metropolitan Museum di New York per la mostra Tiziano e Caravaggio in Peterzano, originariamente in programma dal 6 febbraio al 17 maggio 2020 e cancellata a causa epidemia COVID-19 senza possibilità di appello, la straordinaria opera d’arte continuerà la propria sosta in Lombardia grazie alla generosità americana.

Il MET ha infatti deciso di prolungare il prestito all’Accademia Carrara per offrire alla struttura e a tutto il settore artistico e turistico lombardo, la possibilità di mostrare ai propri visitatori tale capolavoro, realizzando uno straordinario gesto di generosità internazionale.

L’opera, sarà infatti inserita all’interno del percorso museale con un allestimento interamente dedicato nella sala della pittura del Seicento: 87,9 x 115,9 cm di pura bellezza e armonia che tutti i turisti e cittadini lombardi potranno ancora ammirare per diversi mesi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

mattare

“E’ un periodo travagliato, ma insieme lo supereremo”. E’ il

Banca Sella Holding Tratto da “ Banchieri “ di Beppe

Gli eventi diminuiti del 64,18% nei primi sei mesi del

carfagna

“Il Paese sta vivendo un momento drammatico e nel frattempo

Ceriscioli: “Si offrono servizi ai cittadini per avere a disposizione

lavoro

Ad aprile 2021 il tasso di disoccupazione sale al 10,7%

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.