ATTACCO TERRIBILE IN SOMALIA🇸🇴 ITALIA A SUO FIANCO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
81041005_2448925245424119_7800398858579607552_n

Queste giornate di festa natalizia hanno visto spargere molto sangue: dopo rapimenti ed uccisioni nel Borno e Niger ed in seguito alla decapitazione di 11 cristiani in Nigeria da un gruppo jihadista affiliato ad ISIS, per vendicare la morte di Al-Baghdadi, le notizie di oggi da Mogadiscio in Somalia sono terrificanti.

Il bilancio di morti e feriti non è definitivo ed è in continuo aumento. 90 morti, dichiara il deputato ed ex ministro della Sicurezza Nazionale Abdirizak Mohamed, “tra queste 17 agenti di polizia, 73 civili, 4 stranieri”. L’obiettivo dell’attentatore suicida al volante di un’autobomba, avvenuta in un sobborgo trafficato sud-occidentale della capitale, sarebbe stato un checkpoint. Le vittime comprendono anche studenti universitari, secondo il sindaco Omar Mahamud Mohamed, mentre secondo testimoni il bilancio potrebbe aumentare in quanto l’esplosione avrebbe investito in pieno anche uno scuola-bus ed alcuni negozietti della zona.

Non è ancora stato rivendicato l’attentato, eppure si teme l’azione dei jihadisti di Al Shabaab, che già nei giorni scorsi sono riusciti a colpire molteplici volte all’interno della capitale somala.

Ringrazio la viceministra Emanuela Del Re per la sua vicinanza immediata. L’Italia è vicino alla Somalia ed al suo popolo! 🇮🇹🇸🇴

Yana Ehm
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Ampio coinvolgimento di istituzioni ed enti per garantire lo svolgimento

Olivia Newton-John lotta ancora contro la sua battaglia piĂą dura,

Scoprire rapidamente il tempo di morte di una persona deceduta

Ieri è stata bocciata anche in Consiglio comunale la mozione

“La gente continuò a dire per molto tempo che non

In un’alleanza vera intorno alla quale ricostruire il nuovo centro

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitĂ  illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piĂą o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.