ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Australia, accordo tra Facebook e News Corp: i link editoriali saranno pagati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
facebook

News Corp e Facebook hanno raggiunto in Australia un accordo in base al quale il social network dovrà pagare per la condivisione delle notizie sulla piattaforma. Lo ha annunciato la stessa News Corp di Rudolph Murdoch, colosso editoriale basato a New York che opera principalmente in Usa, Regno Unito e Australia, spiegando che l’intesa pluriennale con Facebook copre sia le sue testate australiane principali, sia le pubblicazioni regionali. L’accordo giunge tre settimane dopo l’approvazione in Australia della legge che costringe i giganti del web a pagare gli editori e dopo che un accordo simile era stato raggiunto il mese scorso con Google, mentre Facebook aveva deciso di andare allo scontro diretto, sospendendo la pubblicazione dei link per tutti gli utenti australiani, salvo poi rivedere la decisione in cambio di modifiche al testo di legge. Anche Sky News Australia, sussidiaria di News Corp Australia, ha raggiunto un nuovo accordo che estende e rafforza un’intesa già esistente con Facebook, riferisce sempre News Corp. Adesso News Corp ha accordi finanziari con Facebook, Google e Apple per fornire accesso a prodotti giornalistici. “L’accordo con Facebook è una pietra miliare nella trasformazione dei termini di scambio per il giornalismo e avrà un impatto materiale e significativo sulle nostre attività giornalistiche australiane”, ha affermato in una nota il Ceo di News Corp Robert Thomson, che ha anche ringraziato il primo ministro australiano, il tesoriere e il regolatore antitrust. Il capo delle partnership di notizie di Facebook in Australia, Andrew Hunter, ha affermato che l’accordo significa che i 17 milioni di utenti di Facebook nel Paese “avranno accesso ad articoli di notizie premium e video delle ultime notizie dalla rete di redazioni nazionali, metropolitane, rurali e suburbane di News Corp”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“In un momento ancora difficile e drammatico per la storia

Ho visto persone allontanate dal movimento per inadeguatezza da mio

papa

Nel primo video del Pontefice del 2021, l’intenzione di preghiera

Dunque, niente elezioni. La priorità, ci dicono, è la manovra

Trieste – “Il concetto di autonomia che ha il presidente

Nel primo pomeriggio alcuni militanti del “TILT-RAP”, noto sodalizio di

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.