Autotrasporto, firmato Dm per 25mln incentivi rinnovo mezzi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha firmato lo schema di decreto ministeriale recante le modalità di erogazione degli incentivi 2019 all’autotrasporto per il rinnovo del parco mezzi. Si tratta di 25 milioni di euro – si legge sul sito del MIT – sui 240 milioni di euro totali stanziati dal Governo a sostegno del settore dell’autotrasporto per il triennio 2019 – 2021.

Dei 25 milioni totali, 9,5 milioni sono destinati all’acquisizione di autoveicoli nuovi adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate a trazione alternativa a metano CNG, gas naturale liquefatto LNG, ibrida (diesel/elettrico) ed elettrica, nonché per l’acquisizione di dispositivi idonei per la riconversione di autoveicoli per il trasporto merci a motorizzazione termica in veicoli a trazione elettrica.

Altri 9 milioni di euro servono per la radiazione per rottamazione di veicoli pesanti di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 11,5 tonnellate con contestuale acquisizione di veicoli nuovi conformi alla normativa euro VI di massa complessiva a pieno carico a partire da 7 tonnellate, nonché per l’acquisizione di veicoli commerciali leggeri euro 6 di massa complessiva pari o superiore a 3,5 tonnellate fino a 7 tonnellate, in assenza di rottamazione.

Gli ulteriori 6 milioni di euro sono destinati all’acquisizione di rimorchi e semirimorchi nuovi per il trasporto combinato ferroviario e marittimo, nonché per trasporti in regime ATP. E 500.000 euro per l’acquisto di casse mobili e rimorchi o semirimorchi porta casse per facilitare l’utilizzazione di differenti modalità di trasporto in combinazione tra loro senza alcuna rottura di carico.

Le modalità di ripartizione degli incentivi erano già state oggetto di approfondimento specifico nell’ambito del tavolo dell’autotrasporto e approvate dalle associazioni rappresentative del settore presenti al tavolo.

Fonte MIT

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Per il primo raduno motoristico italiano dopo il lockdown in

Generale Camporini, che ruolo sta giocando l’Italia nella “partita libica”,

GRAZIE A BLACK FRIDAY ELETTRONICA E HI-TECH SCALANO CLASSIFICA DEI

“L’operazione di acquisto da parte dello Stato di Aspi non

In Italia 1 pensionato su 4 sopravvive con meno di

28 luglio 2004, muore Tiziano Terzani, giornalista e scrittore Scrittore,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.