ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

#Banche, Sottosegretario #Bitonci (Lega): “Ok della Corte dei Conti al decreto indennizzo risparmiatori”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
bitonci

Roma – “Il ristoro ai risparmiatori danneggiati dal crack delle banche venete è operativo. Un’altra promessa mantenuta dalla Lega al Governo.” Lo dichiara in una nota Massimo Bitonci, deputato del Carroccio e sottosegretario all’economia e finanze, esprimendo soddisfazione per il rapido nulla osta della Corte dei Conti al terzo decreto Fir (Fondo indennizzo risparmiatori) oramai prossimo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
“Dalla data di pubblicazione – ricorda Bitonci – gli interessati avranno 180 giorni di tempo per presentare la domanda di indennizzo, soltanto in modalità telematica, ed i moduli sono reperibili sul sito della Consap. Gli azionisti avranno un ristoro pari al 30% del valore d’acquisto fino ad un massimo di 100mila euro, agli obbligazionisti un rimborso del 95% fino al medesimo tetto. Abbiamo anche ampliato la platea -prosegue Bitonci escludendo dalla soglia a 100mila euro del patrimonio mobiliare le polizze vita e altri strumenti finanziari e dalla soglia di reddito a 35mila euro nell’anno 2018 le prestazioni di previdenza complementare erogate sotto forma di rendita”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

viola

Il nuovo Dpcm del Governo “contiene alcune cose buone e

mattarella

Donald Trump accoglierà mercoledì Sergio Mattarella alla Casa Bianca. Lo

FIRENZE – “Dopo la sentenza della Suprema Corte di Cassazione

«La chiusura delle sale cinematografiche è una misura ingiustificata, soprattutto

Inter e Antonio Conte hanno deciso di andare avanti insieme.

«I dati sul contagio nella nostra Isola, sebbene in calo

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.