ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

BANDO MENSE SCOLASTICHE: ROMA CAPITALE GARANTISCA QUALITA’ DEL CIBO E LIVELLI OCCUPAZIONALI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
66120322_1625466990930291_2428511389766123520_n

L’assenza in Commissione, nonostante avessi convocato sia la sindaca Raggi che l’assessora, di qualsiasi rappresentante di Roma Capitale è un fatto gravissimo, che fa comprendere il livello di attenzione e di interesse della Giunta capitolina sulla risoluzione del pasticcio creato sul bando mense scolastiche, per elementari, materne e asili nido. Un bando che privilegia la migliore offerta economica, anziché la qualità, tanto che, tolti costi e spese varie, porterebbe a spendere circa 2 euro a pasto per far mangiare i bambini. Una situazione inaccettabile che non garantisce né la qualità del cibo, né i livelli occupazionali. In particolare per i 170 cuochi, attualmente dipendenti di Roma Multiservizi, che nonostante gli anni maturati in questo ruolo non possiedono i titoli richiesti dal bando del Comune di Roma e, per mantenere il posto di lavoro, rischiano di essere assunti con qualifica diversa, come semplici addetti mensa.

🔺🔺 Ne abbiamo discusso nel corso dell’audizione che si è tenuta alla Pisana con le sigle sindacali, le parti datoriali (presenti Legacoop Servizi e Unicoop) e l’assessore regionale Claudio Di Berardino. Assente ingiustificato, il Comune di Roma.

👉👉 Non sta a noi entrare nel merito del bando, scaduto nel 2016 e ancora lontano dall’aggiudicazione, ma vogliamo che vengano garantiti sia i livelli occupazionali che la salute delle bambine e dei bambini. Per venire incontro alle esigenze del personale, in tema di formazione, con l’assessore Di Berardino la Regione si è messa fin da subito a disposizione di Roma Capitale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

mattarella

Il Presidente della Repubblica ha accolto l’invito che gli stato

PADOVA – La procura di Rovigo ha aperto un fascicolo

La grande maggioranza del Parlamento sostiene l’esecutivo del presidente Draghi.

METEO, POTENTE RIMONTA DELL’ANTICICLONE AFRICANO SU MEZZA EUROPA – A

raggi

Siamo alla resa finale sulle responsabilità della situazione dei #rifiuti

bernini

Cari amici, in moltissimi avete chiesto quale fosse la mia

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.