BASTA ANIMALI NEI CIRCHI, LA LORO CASA È NELLA NATURA!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
tigre

Michela Vittoria Brambilla: “Cari amici, la notizia del domatore ucciso dalle tigri ha riportato alla luce un problema mai sopito, quello dello sfruttamento degli animali per l’intrattenimento. Quella che è accaduta è una tragedia, di cui le tigri sono vittime allo stesso modo. Strappate dal loro habitat, queste meravigliose creature vengono costrette a vivere in spazi inadeguati, trasportati nei tour dei circhi come se fossero pacchi. Tutto questo è inaccettabile, il loro posto è nella natura, nel loro habitat. Gli unici spettacoli circensi degni di essere visti sono quelli con artisti. Diciamo un secco no al circo con animali come chiede la sensibilità di quel 70% di italiani che lo vorrebbe vietare”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

La situazione in cui versa la magistratura è grave, e

Come sapete Trump, tutti i Repubblicani ed in generale i

EMPOLI – Dopo l’individuazione da parte degli uomini del commissariato

Dopo quella di Vittorio Sgarbi al Mart, la giunta provinciale

Il Governo, da una parte, getta la maschera in Italia

La Gronda è un’opera non solo inutile, ma anche dannosa.

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.