ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

“Basta furbizie, fermare tutte le attività non essenziali”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
lavoro

Sgalla (Cgil Umbria): “Basta furbizie, fermare tutte le attività non essenziali”

“Basta furbizie, tutte le attività non essenziali vanno fermate. È inaccettabile il pressing di Confindustria che mette a rischio non solo la salute di lavoratrici e lavoratori, ma quella dell’intero Paese”. Ad affermarlo è il segretario generale della Cgil dell’Umbria, Vincenzo Sgalla. “Tutte le attività non essenziali vanno fermate subito – insiste Sgalla – mentre quelle che dovranno continuare la produzione vanno messe in sicurezza rispettando alla lettera i contenuti del protocollo imprese-sindacati, altrimenti anche quelle vanno fermate. Se vogliamo salvaguardare la salute delle persone e fermare il contagio questa è l’unica strada possibile. Basta furbizie”, conclude Sgalla.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Angosce e il disorientamento di centinaia di lavoratori del commercio,

Si terrà dal 2 al 6 marzo la 71esima edizione

“Il servizio civile vede protagonista il giovane che decide di

Al via lunedì 8 luglio 2019 (con una serata dedicata

“Con queste due giornate portiamo a sintesi una prima importante

A distanza di un anno e mezzo dai fatti, il

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.