ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Boldrini: Bene tutela medici, speriamo per altri emendamenti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
boldrini                                  9_4532431390641225728_n

“E’ davvero una buona notizia che il governo abbia accolto il nostro emendamento sulla responsabilità penale e civile degli operatori del servizio sanitario, questione fondamentale in un momento come questo. Ora auspichiamo che possano essere prese in considerazione anche le altre modifiche al dl Cura Italia, proposte come gruppo Pd in commissione Sanità”. Lo dice la senatrice del Pd Paola Boldrini, capogruppo dem in Commissione Sanità.
“Abbiamo proposto – prosegue Boldrini – di fornire in via prioritaria i dispositivi di protezione individuale agli operatori sanitari e sociosanitari, ai medici di base, ai pediatri di libera scelta e ai farmacisti, di mettere in rete le risorse professionali degli psicologi dipendenti e convenzionati per affrontare la tenuta della salute psicologica individuale e collettiva fornendo al personale sanitario e ai cittadini il sostegno di cui hanno bisogno. Infine, abbiamo chiesto che agli operatori sanitari in prima linea venga riconosciuto un trattamento economico straordinario per l’emergenza Covid19”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Domani è prevista l’uscita della Banca dati per i sopra

“C’è chi, come noi, fa tanta fatica per costruire e

Torino – Si stima che circa il 7-8% dei tumori

Il Tribunale di Roma ha approvato il piano di concordato

Prosegue la crescita delle imprese guidate dagli immigrati: tra il

bellanova

Il Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia e

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.