Brucia la Costa occidentale, 500 mila evacuati in Oregon

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
EhgiyHpWkAA4Mk3

Sono più di 500mila le persone costrette a lasciare le loro case nell’Oregon a causa degli incendi che stanno interessando la costa occidentale degli Stati Uniti. Lo riferiscono le autorità locali, spiegando che si tratta del 10 per cento della popolazione totale dell’Oregon e che ”il numero continua a crescere”.

Sono invece 15 le persone che hanno perso la vita a causa degli incendi. Dieci le persone morte nel Nord della California, mentre altre cinque vittime si registrano nell’Oregon e nello Stato di Washington. Più di cento gli incendi scoppiati nei 12 Stati occidentali, dove si stima siano andati in fiamme 4,3 milioni di acri.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“A New York è successo quello che è accaduto in

Cosa vogliono dal Governo i primi cittadini. Urgenti più risorse,

Ok dalla base M5S al patto civico per l’Umbria. Hanno

“La gente continuò a dire per molto tempo che non

Mercoledì 15 maggio 2019 Ore 11.00 Del Cambio – Sala

IVANO TONOLI, SEGRETARIO UNIONE CATTOLICA E PRESIDENTE CONFEDES: FINALMENTE LA

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.