ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Cagliari, Maran esonerato: c’è l’idea Stramaccioni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ESLqSo3WoAYLQFm

La sconfitta contro la Roma è stata fatale per Rolando Maran: il tecnico del Cagliari è stato esonerato (manca solo l’ufficialità) e già si fa il nome di Andrea Stramaccioni come suo possibile sostituto. Gli altri due nomi sono quelli di Guidolin e Canzi, attuale allenatore della Primavera. La scelta del presidente Giulini è figlia del periodo nerissimo che sta vivendo il club sardo: l’ultima vittoria dei rossoblù risale al primo dicembre scorso, da quel momento (oltre alla eliminazione dalla Coppa Italia) sono seguite 11 partite senza successi, con ben sette sconfitte e quattro pareggi. Nell’arco di tre mesi il Cagliari è così passato dalle speranze europee a una anonima (date le premesse) metà classifica.

Se le indiscrezioni dovessero essere confermate, il successore di Maran potrebbe essere Andrea Stramaccioni che lo scorso dicembre ha rescisso il contratto con l’Esteghlal, squadra di prima divisione iraniana, per inadempienze del club. Tra i candidati anche l’attuale tecnico della Primavera cagliaritana Max Canzi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Anche questo fine settimana un programma ricco di eventi nei

TRASPORTI. ZAIA, “CONCLUSI I LAVORI RFI, CON L’ORARIO ESTIVO DA

Siamo preoccupati per la decisione della Giunta di spostare dalla

“Non è la priorità del Paese e la Lega è

Dal primo luglio 2019, Arca spa, la Centrale di committenza

cartabellotta

Se non scendiamo sotto i 50 casi su 100mila abitanti

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.