Calcio in lutto, è morto Mario Corso

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Ea8FMyYWsAEkoF_

Ci ha lasciati a 78 anni Mario Corso, colonna dell’Inter di Helenio Herrera e di Angelo Moratti. Celebre la sua punizione a ‘foglia morta’

È venuto a mancare, come riporta l’agenzia ‘Ansa’, Mario Corso: aveva 78 anni. È diventato un pilastro della grande Inter di Helenio Herrera e del patron Angelo Moratti, padre di Massimo, club nel quale ha militato dal 1957 al 1973. Nato a Verona il 25 agosto del 1941, Corso aveva iniziato la sua carriera nell’Audace SME di Verona per poi trasferirsi in nerazzuro, prima di chiudere la carriera al Genoa nel 1975. Poi ha iniziato la carriera di allenatore, ma il suo resterà legato indissolubilmente a quella meravigliosa Inter e alla sua celebre punizione a ‘foglia morta’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

L’Università Cattolica di Milano è tra i primi atenei non

A volte ritornano. Da quando ha lasciato la segreteria del

Con sempre maggiore frequenza gli organi di informazioni riportano notizie

L’Europa è a un bivio: proseguire nel predominio del paradigma

IVANO TONOLI, SEGRETARIO UNIONE CATTOLICA: I GIALLOROSSI HANNO CREATO UN

Dopo i numerosi sforzi della comunità internazionale con il Processo

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.