ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Candiani (Lega): “Ministro parli con cittadini, via violenti da piazze”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
candiani

“Chiediamo al governo di tutelare chi legittimamente protesta nelle piazze italiane e che ha il sacrosanto diritto di non essere mescolato a frange violente. L’atteggiamento del Governo che tratta le opposizioni come “nemici”, è sbagliato e dannoso per l’Italia. La Lega è parte delle istituzioni e nel ruolo di opposizione continua a dare la propria disponibilità a collaborare con responsabilità e buonsenso alle decisioni che servono al Paese. Ma le scelte di chiusura senza senso che il governo ha assunto con l’ultimo DPCM hanno generato confusione e preoccupazione nel Paese. Se fossi il ministro dell’Interno, parlerei con i commercianti, gli artigiani, gli imprenditori, rassicurandoli che lo Stato c’è, non con le parole ma con fatti concreti. Ma siamo anche preoccupati perchè abbiamo visto che i violenti della piazza di Napoli, sono già stati liberato dopo appena 48 ore dal loro arresto. Siamo solidali con le nostre Forze dell’Ordine, oggi più che mai impegnate a mantenere l’ordine pubblico con anche i rischi connessi al Covid19. Ci preoccupano le infiltrazioni di violenti nelle piazze. Temiamo una strategia per ricattare lo Stato come avvenne con le rivolte nelle carceri qualche mese fa e le conseguenti scandalose scarcerazioni. Non vogliamo pensare ad una deliberata strategia per impedire la legittima espressione di dissenso di tanti commercianti, artigiani e operatori economici che dopo avere rispettato tutte le prescrizioni anticovid imposte dal Governo, di sono visti chiudere l’attività. Occorre gestire questa grave fase con buon senso: ma è così difficile stabilire semplicemente in maniera chiara e seria che chi rispetta distanziamento e precauzioni anticovid sta aperto e chi trasgredisce e crea affollamento viene chiuso? Ripeto, Basta buonsenso.”.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

internet

SISTEMA E APP IO CONTERRANNO MILIONI DI DATI BANCARI, CARTE

Il Consiglio di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti ha

Chi Odia Paga e Web Marketing Festival aprono un call

Ibrahimovic:

Che paura per il Milan, che illusione per il Torino.

Una partnership industriale per Alitalia. E’ questa la proposta contenuta

I Carabinieri forestali del nucleo investigativo di polizia ambientale agroalimentare

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.