ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Carfagna: su dialogo Conte passi ai fatti, Salvini parla come M5s

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
CARFAGNA

Roma  – E’ giusto avviare un dialogo tra maggioranza e opposizione, Forza Italia lo chiede da tempo, ma adesso tocca al presidente del Consiglio dimostrare di voler fare sul serio con un ‘atto di coraggio’. Lo dichiara Mara Carfagna in un’intervista alla ‘Stampa’.

“Credo che più volte – spiega – in questa gravissima emergenza Silvio Berlusconi abbia indicato una strada, quella della responsabilità, della condivisione delle scelte negli interessi del Paese. Il che non significa volontà di entrare nel governo per fare accordi strani”.

“Serve un clima di condivisione – prosegue Carfagna – e corresponsabilità. Un conto è la generica disponibilità che abbiamo ascoltato e un conto sono invece i fatti”.

La vice presidente della Camera parla anche di Matteo Salvini che ha detto di non capire il leader di Fi. “Anche noi – osserva – a volte non capiamo Salvini, perché spesso parla come i 5stelle. Lo ha detto il presidente Berlusconi, siamo diversi dai nostri alleati. Per linguaggio, cultura, collocazione internazionale. Ci unisce la volontà di offrire soluzioni concrete al dramma che il Paese sta vivendo, ma sicuramente abbiamo una linea diversa sui fondi Ue”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Nella sua formula pittorica Rosanna Gaddoni si rende portavoce di

fassina

Nel contesto romano, privo di una sede di coalizione per

Il Papa: nel mondo disparità vergognose, formare nelle scuole coscienze

TUTTI A CAMPI BISENZIO (FIRENZE) Il 24 luglio da tutta

dov’è la maggioranza che sostiene Pogliese? La delibera sulla gara

Più della metà della produzione certificata DOC e DOCG della

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.