ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Cari partigiani e antifascisti, fatevene una ragione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
sallusti

il virus non è fascista, non è antifascista e, secondo me, ride alla grande della vostra stupidità. E ci ha fatto pure il regalo uno dei pochi – di liberarci, per la prima volta nel Dopoguerra, della retorica del 25 Aprile”

Queste le incommentabili parole di Sallusti sul suo “giornale”, infastidito dalla proposta di cantare Bella Ciao dai balconi il 25 aprile, quando purtroppo non potremo scendere in piazza come facciamo ogni anno.

Ci dispiace per Sallusti e qualche altro povero nostalgico, ma non sarà certo questo impedimento a cancellare la storia di questo paese, la dimostrazione che anche i nemici più forti possono essere sconfitti da un intero popolo determinato a battersi per la propria libertà, la lunga lotta che sulle orme di quelle donne e di quegli uomini portiamo avanti ancora oggi contro personaggi come loro e tendenze ancora presenti nella nostra società.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Le stazioni di sport invernali al di sotto dei 1.500

L’uccellino mannaro ha ululato: è per sempre. Il bando di

I Lupi: Europa verde,su abbattimento nostro esposto in procura ROMA

PALERMO – Cinque milioni di euro, dalla Regione Siciliana, per

“I signori ospiti sono invitati ad individuare una nuova e

L’analisi degli ultimi dati congiunturali del settore delle costruzioni mette

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.