Cerchi l’anima gemella? C’è “Facebook Dating”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
social

Mark Zuckerberg ha lanciato ufficialmente negli Stati Uniti ‘Facebook Dating’, un servizio online di appuntamenti che mira ad aiutare gli utenti nella ricerca dell’anima gemella grazie ai dati personali presenti sui profili social.

Si accede al nuovo servizio tramite l’app di Facebook, ma gli utenti devono creare un profilo separato per il ‘dating’. Un algoritmo provvede ad organizzare gli appuntamenti virtuali, consigliando a ogni persona alcuni potenziali partner in base a criteri come la posizione geografica, particolari preferenze indicate, interessi, eventi a cui hanno partecipato e gruppi di cui fanno parte.

Facebook Dating è inoltre collegato con Instagram e offre un’opzione chiamata Secret Crush, che permette agli utenti di compilare una lista di persone a cui sono interessati e con cui vengono messi in contatto. Meccanismo che ricorda esattamente l’utilizzatissima modalità d’incontro dell’App Tinder.

Il lancio di ‘Facebook Dating’ rinnova i dubbi e lo scetticismo sulle modalità d’uso delle informazioni personali degli utenti da parte del social network, soprattutto dopo lo scandalo di ‘Cambridge Analytica’ scoppiato nel 2018.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

GENOVA – “Ipotecare i beni di proprietà dello Stato per

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha presieduto a Palazzo

“aggregare le forze in campo nel contrasto di pericolose fitopatie

In principio furono Gianfranco Funari, Michele Santoro e Gad Lerner.

Un viaggio in Irlanda rimane, per ora, solo un sogno

Super Roma nel primo tempo Partita frizzante fin dalle prime

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.