Cerco di fare un esercizio di logica

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
scuolabus

La scuola è tra i luoghi più sicuri grazie al comportamento dei docenti, degli studenti e di tutto il personale oltre all’impegno della Ministra Azzolina. Questo è stato ampiamente assodato.

Quello che non comprendo, o forse semplicemente non lo so, è come faranno ora gli studenti a raggiungere i loro istituti. Si sono programmate le corse in base ai nuovi orari? Si adegueranno in base alla flessibilità di entrata? Avranno ulteriori difficoltà a partire da mercoledì?
A me sembra che docenti e studenti siano costretti a rivedere le loro rispettive programmazioni non per causa loro ma di chi non ha agito con efficacia nei tempi adeguati a trovarsi pronti riguardo il trasporto pubblico locale.

Barbara Lezzi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

alla Galleria Nazionale dell’Umbria di #Perugia, è stato presentato il

IN ASSENZA DI MEZZI PUBBLICI GRATUITI E INDENNIZZI PER PROPRIETARI,

Sono ormai 4 gli anni di governo regionale targato PD

PROSEGUE IL CICLO DI LEZIONI DI ALESSANDRO BARBERO “QUANDO L’ECONOMIA

Coldiretti Marche, tre aziende su 10 parlano al femminile: i

CODACONS: BENE RIPRESA INFLAZIONE MA TASSO ANCORA BASSO E’ PREOCCUPANTE.

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.