Chi vuole nascondere la verità sul clima?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
image001

La quantità di notizie relative alla crisi climatica con cui entriamo in contatto quotidianamente è impressionante, ma come districarsi tra verità e fake news? E chi mette in circolo notizie allarmistiche o false?

A queste e ad altre domande risponderà la geologa e storica della scienza Naomi Oreskes, sabato 10 ottobre alle 21, in occasione della XVIII edizione di BergamoScienza, il festival di divulgazione scientifica, in corso fino al 18 ottobre con una speciale edizione tutta digitale.

Naomi Oreskes, docente di Scienze della Terra e Planetarie all’Università di Harvard, si collegherà con la neuropsicologa e divulgatrice scientifica Daniela Ovadia e la meteorologa e climatologa Serena Giacomin per indagare i dubbi e le controversie che negli ultimi anni hanno caratterizzato la questione climatica.

Oratrice pubblica di fama mondiale e grande studiosa dei cambiamenti antropogenici, Naomi Oreskes è promotrice di numerose campagne contro la disinformazione anti-scientifica. Tra i suoi libri più recenti ricordiamo Discerning Experts (Univ. Chigago Press, 2019) e Why Trust Science? (Princeton Univ. Press, 2019).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Sperare il meglio, ma essere pronti al peggio. Dopo l’annuncio

Si sono registrati tanti casi di persone che, convinte di

Due autovetture, una Fiat Panda ed un Opel Agila, sono

Volano insulti tra Flavio Briatore e Vauro Senesi a ‘Non

Oggi a Milano, alla settima edizione di TuttoFood, ho visitato

Nel secondo trimestre dell’anno il prodotto interno lordo (Pil), espresso

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.