CINEMA: ALLA MOSTRA DI VENEZIA LA POLITICA VINCE SULLA QUALITA’?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ED4YxahXoAEVU9l

SPETTATORI PROTESTANO PER LA COPPA VOLPI A MARINELLI: UNA DELLE PAGINE PIU’ IMBARAZZANTI DELLA STORIA DEL CINEMA ITALIANO

La Coppa Volpi come miglior attore a Luca Marinelli rappresenta una delle pagine più imbarazzanti della storia del cinema italiano. Lo afferma il Codacons che da 20 anni ospita al Lido commenti e stroncature presso l’ormai famoso muro di Gianni Ippoliti.
In questa edizione, anche dopo la chiusura della Mostra, continuano ad arrivare al sito del Codacons messaggi di protesta perché, in modo del tutto imprevedibile, il premio come miglior attore non è andato alla splendida interpretazione di Joaquin Phoenix per il suo ruolo in “Jocker” (a detta di tutti, pubblico e critica, miglior interprete tra i film in gara). Invece la Coppa Volpi è andata a Luca Marinelli il quale nel suo discorso di ringraziamento (leggendo un testo già pronto!) si è abbandonato ad un pistolotto politico sulla questione dei migranti.
“La politica non può entrare a gamba tesa nei verdetti della giuria” scrive uno spettatore di Torino; “Istituiamo la ‘Coppa Marinelli’ che andrà ogni anno ad eventuali altre decisioni bizzarre della giuria” scrive un altro da Sassari.
Il Codacons intanto si ripropone di consegnare alla prima occasione utile un riconoscimento di scuse a Joaquin Phoenix a nome di tutti i veri italiani appassionati di cinema.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Tanti anni di volontariato e un grande riconoscimento. Tanto inatteso

e del Settore Giovanile e Scolastico, l’evento nazionale che ogni

Roma  “I dati diffusi oggi dall’Istat confermano quanto la povertà

Roma – “Senza il centro non si vince. Questo è

“Con l’accordo del presidente della Giunta regionale Christian Solinas e

Pasquale Tridico, nuovo Presidente dell’INPS, ha esposto i primi dati

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.