Cocaina, la dipendenza si combatte con “mini-scosse” al cervello. Ecco come funziona

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
droga

“Mini-scosse” indolori per “cancellare” il desiderio di cocaina. «La stimolazione magnetica transcranica si è rivelata efficace contro la dipendenza da questa sostanza. Come dimostrano i risultati preliminari di uno studio condotto su 100 cocainomani». Lo spiega all’Adnkronos Salute uno degli autori del lavoro pubblicato di recente su Frontiers in Psychiatry. Fabrizio Fanella, psicologo e psicoterapeuta, è direttore sanitario del Centro La Promessa di Roma. La struttura è coinvolta nella sperimentazione insieme con Università di Chieti e con il Nida (National Institute for Drug Abuse).
Lo studio sulla cocaina

«Si tratta di un approccio che, a livello clinico, nel nostro centro usiamo anche per la dipendenza da altre sostanze: eroina, farmaci, alcol, ma anche per il gioco d’azzardo e l’alimentazione compulsiva», aggiunge Fanella. Un’opzione terapeutica fino a poco tempo fa sperimentata soltanto su ictus e altri tipi di patologie neurologiche, che «pur in assenza di studi specifici, ha dimostrato sperimentalmente di funzionare molto bene. Nella nostra ricerca – racconta lo psicoterapeuta – i soggetti sottoposti a stimolazione magnetica transcranica sono stati confrontati con un gruppo di controllo, trattato con una somministrazione neutra, senza onde magnetiche».                                                                                                                         fonte  https://www.secoloditalia.it/

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“La povertà non è stata abolita, come vagheggiava Di Maio

Esprimo soddisfazione per le parole con cui il presidente Silvio

Sono già più di 50 gli esercenti, tra albergatori e

Genova. È stato pubblicato oggi sul sito di Regione Liguria

I vigili del fuoco svolgono un lavoro fondamentale per tutti

NONOSTANTE PREZZI FERMI, SPESA COMPLESSIVA PER LE FESTIVITA’ RISCHIA CALO

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.