Codacons contro la Palombelli: intollerabile frase razzista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Palombelli-

Non è andata giù al Codacons l’affermazione della giornalista Barbara Palombelli che, nel corso della trasmissione “Stasera Italia”, andata in onda ieri su Rete4, ha sostenuto che “il 90% dei contagi è al Nord forse perché le persone sono più ligie e quindi vanno tutte a lavorare”. Codacons contro Palombelli

Delle sciocchezze in libertà che vengono bollate dal Codacons che chiede l’intervento dell’AGCOM.

Una frase intrisa di odio che impone immediati provvedimenti. Codacons contro Palombelli

Qui non si tratta di voler censurare nessuno – sostiene Sara Seminara Coordinatrice regionale Codacons – ma in un momento davvero grave, come quello che stiamo vivendo, le battutine razziste potrebbero esserci risparmiate.

Non può essere consentito a nessuno abbandonarsi a teorie razziste per le quali il maggior numero di contagi al nord del paese sia una diretta conseguenza del fatto che in quella zona si rispettino le regole e, quindi, tutti vadano a lavorare.

Siamo profondamente offesi dal fatto che in un momento in cui in Italia si sta ricreando il senso di comunità, qualcuno si permetta di fomentare l’odio.

È imbarazzante come dinnanzi ad una pandemia che, appunto, sta colpendo l’intero pianeta, si possa sostenere una teoria per cui le vittime al sud-Italia sarebbero di meno, per via del fatto che al sud non si lavori o, peggio, non si rispettino le regole.

Un messaggio tanto pericoloso quanto inaccettabile. Codacons contro Palombelli

Il Codacons ha chiesto l’intervento del Garante per le Comunicazioni per porre un freno ad una forma di razzismo strisciante e chiede che Rete4 provveda a sospendere, con effetto immediato, la trasmissione.

Un doveroso segnale di rispetto nei confronti di tutti i telespettatori.

Soprattutto quelli che si spaccano la schiena 12 ore al giorno senza avere mega-contratti da star televisive.

In caso contrario il Codacons è pronto ad organizzare un boicottaggio, invitando i telespettatori a non seguire il programma, come forma di protesta contro una odiosa deriva razzista che, in questi giorni, appare ancora più squallida. Codacons contro Palombelli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Nessun contatto con autori. A Milano sicurezza continua a essere

La Dott.ssa Rossana Rodà presidente di ASIGITALIA e del Centro

Grande successo ieri all’Osservatorio astronomico del Bondone per la “Notte

In merito agli scontri tra polizia e SiCobas davanti ai

“Anche se la Regione dice di aver già vietato la

Sospensione immediata dell’esecuzione degli sfratti e degli espropri immobiliari per

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.