Codacons su antibiotici ritirati da Aifa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

ANTIBIOTICI RITIRATI DAL MERCATO: CODACONS PRESENTA ESPOSTO IN PROCURA E RACCOGLIE ADESIONI AD AZIONE RISARCITORIA

INDAGARE PER FRODE IN COMMERCIO E IMMISSIONE IN COMMERCIO DI PRODOTTI PERICOLOSI

Dopo la decisione dell’Aifa di ritirare dal mercato alcuni antibiotici potenzialmente pericolosi per la salute umana, il Codacons presenta un esposto alla Procura della Repubblica di Roma e avvia da oggi la raccolta di adesioni ad una azione risarcitoria in favore di chi, per motivi di salute, ha fatto uso dei prodotti incriminati.

Come noto nei giorni scorsi l’Agenzia Italiana del Farmaco ha lanciato l’allarme su alcuni antibiotici di uso comune per il rischio di gravi effetti collaterali invalidanti, di lunga durata e potenzialmente permanenti, disponendo altresì che i medicinali contenenti cinoxacina, flumechina, acido nalidixico e acido pipemidico siano ritirati dal commercio – spiega il Codacons – A seguito di tale provvedimento abbiamo deciso di presentare un esposto in Procura affinché sia aperta una indagine sul caso, volta ad accertare se siano ravvisabili fattispecie penalmente rilevanti come la frode in commercio (art. 515 c.p.) e immissione in commercio di prodotti pericolosi (d.lgs.206/2015), nonché eventuali responsabilità per omesso controllo a carico delle autorità sanitarie.

Stiamo inoltre predisponendo una azione risarcitoria per conto di tutti quei cittadini che, per motivi di salute, hanno fatto uso dei prodotti incriminati dall’Aifa, allo scopo di far ottenere agli utenti l’indennizzo per gli evidenti rischi sanitari cors

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

E’ andato al primo ministro dell’Etiopia, Abiy Ahmed Ali il

Comuni e Province in allarme per un imminente decreto ministeriale

“La via maestra, lo diciamo tutti da tempo, rimane quella

Luci soffuse e musica a palla. Stile Leopolda a Cinecittà

Dall’1 al 30 settembre 2020: partecipazione gratuita con uno o

Polmoni a rischio per almeno 6 mesi dopo essere guariti

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.