ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Concerto Jovanotti in area protetta, Bertani (M5s): Regione e parco Delta tutelino la fauna

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
jovanotti

Con un’interpellanza Andrea Bertani dei Cinquestelle chiede l’intervento delLa Regione Emilia-Romagna sulla scelta di programmare un evento che prevede la presenza di oltre 40mila persone in uno spazio adiacente (a circa un chilometro) a un’area protetta.

L’iniziativa, si legge nell’atto d’indirizzo, denominata Jova beach party, che si avvale tra l’altro di una collaborazione e consulenza del Wwf, è in programma il prossimo 20 agosto a Lido degli Estensi, nella zona dell’arenile del porto canale, nel comune di Comacchio.

Il consigliere rileva che “l’Associazione degli ornitologi dell’Emilia-Romagna (Asoer) ha riferito di rischi potenziali per l’avifauna, in particolare per il fratino, e per il sistema dunale”. Obiezioni, prosegue, “condivise anche dalla Lega italiana protezioni uccelli (Lipu) e da Legambiente”. Per le associazioni, sottolinea, “le diffusioni acustiche e luminose potrebbero interferire con la fauna”. E chiedono quindi, rimarca il pentastellato, “di spostare il concerto in un luogo meno sensibile”.

Gli organizzatori dell’evento hanno predisposto uno studio d’incidenza ambientale che, sottolinea Bertani, “non è stato condiviso dalle organizzazioni ambientaliste e scientifiche”. Le associazioni rilevano infatti, prosegue il consigliere M5s, “che nei giorni dell’evento sarà ancora in atto la nidificazione del fratino, una specie protetta (inserita nell’elenco delle specie in via d’estinzione)”.

La Regione Emilia-Romagna, rimarca il consigliere, “sembra avere scaricato tutte le responsabilità sul Comune di Comacchio”. Il pentastellato chiede quindi “una piena assunzione di responsabilità da parte della Regione, del Parco del Delta del Po, così come dello stesso Comune di Comacchio e degli altri soggetti interessati all’evento”.

(Cristian Casali)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“La UGL Sanità chiede di essere coinvolta nella costituenda Commissione

prandini

“Ci sono le condizioni per superare i dazi aggiuntivi Usa

L’avvio dell’esame in Aula alla Camera della legge per ridurre

viola

I dati preliminari ottenuti nel paese che è più avanti

Da quando è scoppiata la pandemia, il Governo si è

Caccia. Gibertoni (Misto): “stop a ripopolamenti di specie cacciabili”. Mammi:

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.