CONSEGNA DI 100.000 EURO IN PREMI PER I MIGLIORI ALLIEVI DEL COLLEGIO EINAUDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
collegio torino

CONSEGNA DI 100.000 EURO IN PREMI PER I MIGLIORI ALLIEVI DEL COLLEGIO EINAUDI IN OCCASIONE DELL’INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO CON IL CONCERTO DEGLI AUGURI

TORINO – Lunedì 9 dicembre 2019 alle ore 21 al Conservatorio Statale “G. Verdi” in Via Mazzini 11 a Torino si esibiranno il Coro Collegio Einaudi e l’Ensemble Collegio Einaudi nel “Concerto degli Auguri” aperto a tutti con ingresso libero. Anche quest’anno il Concerto degli Auguri rappresenta l’occasione per inaugurare ufficialmente l’anno accademico 2019/20 e per consegnare circa 100.000 euro in premi al merito: 66.000 euro in premi di studio, 23.500 euro in posti di studio gratuiti, 10.000 euro in premi di laurea.

Oltre il 70% dei fondi provengono da donazioni e contributi raccolti grazie alla campagna ‘Accendi il futuro degli studenti meritevoli’, che ha coinvolto privati, aziende ed enti nel corso dello scorso anno accademico: 10.000 euro è il contributo di Banca d’Italia, 5.000 euro della Città di Torino, 15.000 euro sono stati raccolti attraverso il 5×1000, 5.000 euro derivano da un lascito testamentario e 37.500 euro sono le donazioni effettuate da enti, donatori privati, aziende, persone fisiche e società, tra cui McKinsey & Company per un premio dedicato allo sviluppo di progetti personali degli allievi del Collegio Einaudi.

I premi sono assegnati ai migliori allievi del Collegio Einaudi sulla base dei risultati accademici ottenuti nel 2018/19, nella convinzione che il sostegno al merito e all’impegno negli studi, spronando i giovani a scoprire e a coltivare le proprie inclinazioni e passioni, sia uno strumento indispensabile per accrescere e migliorare la nostra società.

Sarà presente Marco Giusta, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Torino, con rappresentanti del mondo accademico, istituzionale e imprenditoriale, che hanno contribuito alla realizzazione dei premi di studio e all’attività del Collegio Einaudi.

Tra i privati anche il gruppo di ex allievi del GACUP, ormai ultra ottantenni, che rivedono nei collegiali di oggi le loro aspirazioni di quando erano studenti universitari con tanti sogni da realizzare e che sono spinti da un forte sentimento di restituzione nei confronti del Collegio Einaudi. Lo stesso spirito anima ex allievi più giovani, oggi imprenditori, così come l’ex custode del Collegio di Via Maria Vittoria e tanti altri tra enti, professori universitari, famiglie di attuali allievi e cittadini privati, che credono nel potenziale degli allievi del Collegio Einaudi.

Il Coro Collegio Einaudi e l’Ensemble Collegio Einaudi sono nati su iniziativa di alcuni studenti del Collegio Einaudi, iscritti al Politecnico o all’Università degli Studi di Torino, spinti dalla passione per la musica e per il canto, a cui si affiancano allievi del Conservatorio Statale “G. Verdi” di Torino ed ex allievi del Collegio Einaudi. L’esibizione della formazione orchestrale e della compagnia vocale durante la serata prevede un programma che spazierà dalle musiche più classiche ai canti tradizionali natalizi, sotto la direzione del Maestro Francesco Tolli.

Durante il concerto sarà inoltre possibile effettuare nuove donazioni per sostenere i premi di studio del prossimo anno a favore degli allievi del Collegio Einaudi. L’evento ha ricevuto il patrocinio della Città di Torino.

Per maggiori informazioni: comunicazione@collegioeinaudi.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Allucinante!” Lo dice Andrea Delmastro. E c’è da credergli, purtroppo.

Come previsto, i deputati britannici hanno nuovamente respinto nella notte

“Stiamo continuando a lavorare incessantemente per migliorare la qualità dell’acqua

“La CGIA di Mestre ci ricorda che il 40% delle

Lutto nel mondo della cultura e del cinema, ci ha

CNA, insieme alle altre associazioni di rappresentanza firmatarie dell’Accordo per

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.