ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Conte: “Inappropriato nesso tra Schengen e immigrazione”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
conte

“Contrastiamo perché inappropriato il nesso politico tra Schengen e migrazione riproposto recentemente nel dibattito europeo in materia di sicurezza. Dobbiamo intensificare la cooperazione intraeuopea nella prevenzione e nel contrasto al terrorismo”. Lo dice il premier Giuseppe Conte nelle comunicazioni alla Camera in vista del Consiglio Ue.

Il Presidente del Consiglio prosegue parlando della cooperazione con l’opposizione, la porta della maggioranza resta aperta: “Spesso ho rivolto appello all’opposizione e in alcuni passaggi ho trovato ascolto. Il tavolo del confronto rimane sempre aperto”.

Nel frattempo Italia Viva annuncia che firmerà la risoluzione di maggioranza sulla riforma del Mes.

“Italia viva, dopo aver ascoltato le comunicazioni del premier Giuseppe Conte alla Camera, firmerà la risoluzione di maggioranza sulla riforma del Mes”.

E’ quanto si apprende da fonti Iv, appena terminato l’intervento del presidente del Consiglio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

L’Italia è venuta meno all’obbligo di attuare misure volte ad

Il chirurgo plastico è partito da cartilagini costali dello stesso

omofobia

È il giorno in cui mi tornano anzitutto in mente

Non ci sono parole per descrivere la grandezza di una

Un principio fondamentale del nostro ordinamento, ribadito con forza oggi

Una mostra per ricordare Carlo Pedersoli, dalle Olimpiadi in vasca

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.