Continua la nostra azione per salvare Gaia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
orso

l’orsa minacciata da chi vede l’uccisione come unica via. Dopo aver diffidato il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, ieri sera abbiamo formalizzato la richiesta all’Avvocatura Distrettuale dello Stato per presentare il ricorso al Tar per annullare l’ordinanza che prevede l’abbattimento.

Ammazzare un’orsa solo per aver reagito non solo non mi vede favorevole ma la reputo un’ingiustizia.

Nei giorni scorsi ho scritto anche una lettera al Presidente della Provincia autonoma in cui l’ho invitato a ritirare l’ordinanza, dopo la sua risposta, negativa, sono stato costretto a formalizzare il ricorso. Sono a conoscenza che anche associazioni ambientaliste hanno presentato azioni legali, non posso che ringraziarli, solo insieme possiamo vincere questa battaglia a favore della vita

Gli strumenti che ho a disposizione per salvare Gaia non sono molti purtroppo, ma vi assicuro che tutto

Sergio Costa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Un’altra causa d’immigrazione è il cosiddetto fenomeno del Land Grabbing.

E’ stata sottoscritta oggi, a Palazzo Lombardia, l’Intesa tra Regione

Il Tribunale di Bari, a quanto apprende l’Adnkronos, ha emesso

Il 28 maggio il CTS ha pubblicato delle linee guida

Accanto a me, il vicesindaco della città portoghese Caldas da

31 luglio – 2 agosto 2020 Milano rinnova l’invito a

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.