Coronavirus, Beghin (M5s): “Su misure governo due pesi e due misure”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
beghin

“La Cancelliera Angela Merkel, negli scorsi giorni, è stata presa come modello da molti giornali italiani ed è stata definitiva come un esempio di lungimiranza e senso di responsabilità per la sua scelta di reintrodurre un lockdown per le festività natalizie. L’esempio tedesco sembra esser dimenticato in un batter d’occhio se viene seguito dal nostro Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Le critiche al governo italiano sono figlie di un atteggiamento da ‘due pesi e due misure’ che non fa bene all’Italia e non responsabilizza i cittadini. Tutti i Paesi europei, dalla Germania all’Olanda, dalla Spagna alla Francia, hanno rafforzato le misure di contrasto alla diffusione del virus durante il periodo natalizio. Siamo certi che il governo italiano prenderà le decisioni giuste per tutelare al massimo la salute dei cittadini e terrà conto anche delle esigenze dei settori produttivi, delle imprese e di chi ha una attività di prossimità come bar e ristoranti. In attesa del vaccino e di terapie efficaci dobbiamo dimostrare responsabilità e unità. Insieme ce la faremo”, così in una nota Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Roma  – “Conte dà 10 giorni all’Europa per battere un

Ora in tanti ci invitano a riprendere una vita normale,

La forza di quella brevità, e dall’assenza di giornalisti autorizzati

“Vediamo che c’è un trend alla decrescita nel numero dei

Uno dei motti fondamentali del Movimento 5 Stelle è da

Milano – L’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Lombardia

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.