Coronavirus, Cnn: “Positivi 6 membri staff di Trump a Tulsa”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
trump

Sei membri dello staff di Donald Trump che lavorano al comizio che il presidente terrà stasera a Tulsa, in Oklahoma, sono risultati positivi al coronavirus. Lo ha reso noto la campagna di Trump, secondo quanto riferisce la Cnn.

Quello di Tulsa è il primo comizio della campagna di Trump per la rielezione, dopo lo stop imposto dalla pandemia. L’evento, che si terrà al chiuso nel Bank of Oklahoma Center, con una capienza di 19mila persone, è stato accompagnato dalle polemiche, per il timore di una diffusione del contagio da coronavirus.

Il via libera definitivo si è avuto dopo che la Corte Suprema dell’Oklahoma ha respinto il ricorso presentato dal John Hope Franklin for Reconciliation, un’organizzazione che promuove l’uguaglianza razziale e da altri che chiedevano di vietare il comizio per impedire il rischio di nuove infezioni nello Stato. Preoccupazione è stata espressa anche dalle autorità sanitarie locali.

La campagna Trump ha riferito di aver ricevuto oltre un milione di richieste di biglietti per l’evento, mentre una lunga coda fuori dal Bank of Oklahoma Center che ospiterà il comizio, ha cominciato a formarsi già nei giorni scorsi. Gli organizzatori hanno annunciato che a tutti i partecipanti verrà misurata la temperatura all’ingresso e saranno forniti gel sanificanti e mascherine. La procedura online di acquisto dei biglietti prevedeva l’accettazione di una liberatoria nella quale si accetta il rischio di esposizione al Covid-19 e si esenta la campagna Trump da qualsiasi responsabilità per eventuali “malattie o lesioni”.

“Sulla base dei protocolli di sicurezza – ha detto in una nota il direttore per la comunicazione della campagna, Tim Murtaugh – i membri dello staff vengono sottoposti al tampone per il Covid 19 prima degli eventi. Sei membri del team di ricognizione sono risultati positivi tra le centinaia di test condotti e sono state immediatamente attivate le procedure per la quarantena. Nessun membro positivo o che sia stato in contatto stretto con loro sarà alla manifestazione di oggi”.

Lo stesso Murtaugh ha ricordato che “tutti i partecipanti saranno sottoposti al controllo della temperatura prima di passare la sicurezza, e a loro saranno dati maschere protettive e igienizzanti per le mani”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Sul caso degli affidi di Bibbiano, è necessario far chiarezza

Emergenza Covid-19, la vicepresidente Casini scrive al ministro Bellanova e

È tutta questione di… ipocrisia. Catania non è la perla

La scissione di Renzi? “Ho ricevuto un Whatsapp quando la

CONTE CAPOPARTITO? SEMMAI CAPOBECCHINO GIALLOROSSO IVANO TONOLI, SEGRETARIO DI UNIONE

Il Governo ha approvato il decreto-legge sulle intercettazioni, che manda

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.